Immobiliare

Al via i lavori del Real Estate & Finance Summit del Sole 24 Ore

Sotto i riflettori la ripresa del settore dopo la pandemia da Covid-19

di L.Ca

2' di lettura

I segnali si moltiplicano: il living certifica il buono stato di salute con una crescita in Europa – nell’anno del covid – del 10 per cento. La rimodulazione degli spazi in ufficio, il rilancio degli investimenti sull’hôtellerie e la performance a gonfie vele della logistica mostrano una volontà reattiva non pari ma comune un po’ a tutti gli asset dell’immobiliare.

Quali sono i megatrend che stanno guidando il real estate fuori dalle “secche” della pandemia? Partendo da un’analisi della società e delle condizioni economiche che ci lasciamo alle spalle e che puntiamo a riformare anche grazie al cosiddetto Recovery Plan, saranno poi i cambiamenti in atto sotto il profilo immobiliare a determinare i contenuti del convegno Real estate & Finance che si tiene oggi – come evento digitale – a partire dalle ore 10 .

Loading...

L’introduzione di quest’anno – quarta edizione del summit - verterà su una panoramica delle prospettive di crescita, inflazione e andamento dei tassi in Europa calata nel contesto delle incertezze su tempi e modalità di uscita dalla crisi pandemica, e un focus sulla politica monetaria e sul peso del real estate nella Strategic Review con un ospite d’eccezione.

Di questo e dei possibili scenari futuri discutono, tra gli altri, Vitor Constancio, economista ed ex Vicepresidente Bce nella tavola rotonda che apre i lavori dal titolo: “Pandemia e bassa inflazione, le grandi sfide della Bce: scenari e rischi per la ripresa economica post-Covid alla luce della politica monetaria dal Pepp ai tassi negativi delle TLTRO”.

Segue il dibattito “Impatti e cambiamenti attesi dall'innovazione in atto nel settore del Real Estate” con Giorgio Busnelli, Director Consumer Goods Amazon Italia e Spagna, Barbara Cominelli, ceo JLL Italia e l’architetto Mario Cucinella. I lavori proseguono con una conversazione con Fabrizio Palenzona, presidente del Gruppo Prelios.

Alle 11:15 è la volta del confronto sugli asset vincenti post pandemia. Ne discutono Ofer Arbib, ad di Antirion; Matteo Arcese, executive president Arcese; Salvatore Ciccarello, ad di Cattolica Immobiliare; Roberto Fraticelli, cfo Eurocommercial Properties; Carlo Romanò, director transactions Invesco Italia. La conclusione dei lavori è affidata a Gianmario Verona, Rettore dell’Università Bocconi, che illustra come sostenibilità e digitale saranno i driver per la ripresa post-pandemica.

L’evento è gratuito previa registrazione: www.ilsole24ore.com/real-estate-summit

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti