Studenti e ricercatori

Al via nuovo Campus di Architettura del Politecnico di Milano

di Redazione Scuola

2' di lettura

E' stato inaugurato, alla presenza del presidente della Repubblica Sergio Mattarella, il nuovo Campus di Architettura del Politecnico di Milano, nato da un'idea che Renzo Piano ha donato all'ateneo e poi progettato da Ottavio Di Blasi - Odb&Partners. Il progetto, realizzato grazie al contributo di Regione Lombardia, Fondazione Cariplo, Alumni e cittadini, comprende uno spazio alberato di circa 9.000 metri quadrati, nuovi edifici (per un totale di 4.200 metri quadrati) che comprendono i laboratori LABora e la rete di laboratori per l'architettura, aule polifunzionali, spazi per la didattica e la nuova aula magna dedicata all'ingegnere Giampiero Pesenti.

«Plaudo a questo visionario progetto di rivitalizzazione, sostenibilità e identità urbane. Mi piace pensare che la nostra magnifica Regione e il suo immenso capitale umano siano l'humus che nutre questo centro di sapere e avanguardia», ha detto il presidente della Regione Attilio Fontana, durante la cerimonia di inaugurazione, alla quale hanno partecipato anche il sindaco di Milano Giuseppe Sala e la ministra dell'Università e della Ricerca Maria Cristina Messa.

Loading...

L'inaugurazione è stata per il rettore Ferruccio Resta l'occasione per lanciare un appello: «La cosa pubblica deve tornare a rappresentare la bellezza e la qualità che abbiamo ereditato dalla nostra storia. Non può essere una giustificazione all'inefficienza e alla lentezza, un pretesto per rinunciare a interventi di valore. Serve una pubblica amministrazione capace ed efficiente. Alla luce dei fondi e delle occasioni portate dal Next Generation Eu, la fase che si apre ora sarà determinante. È passato il tempo di duplicare, accontentare e distribuire. Verbi che vorremmo sostituire con valorizzare, investire e premiare», ha detto.

Inaugurando il nuovo Campus il rettore ha aperto simbolicamente una nuova fase per l'Ateneo anticipando alcuni dei grandi temi per i prossimi anni, ovvero il progetto per una nuova didattica, il Technology Foresight Center e i nuovi laboratori di architettura, l'impegno per l'Africa e il Parco dei Gasometri.

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter Scuola+

La newsletter premium dedicata al mondo della scuola con approfondimenti normativi, analisi e guide operative

Abbonati