Mercato e Industria

Al via produzione e vendite della EQC, il primo EV di Mercedes


default onloading pic

1' di lettura

La EQC, il primo EV di Mercedes-Benz è pronta per il lancio. Mercedes ha aperto le vendite dell'auto, che sarà prodotta nello stabilimento di Brema. In qualità di pioniera della strategia CASE (Connected, Autonomous, Shared, Electric) di Mercedes-Benz, l'EQC 400 4MATIC con un'autonomia fino a 471 km nel ciclo NEDC rende la mobilità elettrica adatta all'uso quotidiano. Il primo EQC uscirà dalla linea di produzione dello stabilimento Mercedes-Benz di Brema dove viene prodotto sulla stessa linea della Classe C berlina e station wagon e delle GLC e GLC Coupé. Le batterie per la produzione di EQC a Brema sono prodotte dalla consociata interamente controllata Daimler Accumotive presso la sede di Kamenz vicino a Dresda. L'inizio della produzione è integrato nella produzione di serie in corso. I prezzi di EQC partono da 71.281 euro.

Accanto a Brema, la joint venture Beijing Benz Automotive (BBAC) inizierà quest'anno la produzione dell'EQC per il mercato locale in Cina. Altre sedi di produzione per i futuri modelli EQ Mercedes-Benz sono gli stabilimenti di Rastatt e Sindelfingen in Germania, Tuscaloosa (USA) e Hambach (Francia). Complessivamente la società investirà oltre un miliardo di euro nella produzione globale di batterie con due stabilimenti a Kamenz in Sassonia e Stoccarda-Untertürkheim, oltre a Sindelfingen (Germania), Pechino (Cina), Tuscaloosa (USA), Jawor (Polonia) e Bangkok (Tailandia). In futuro la rete mondiale di produzione di batterie di Mercedes-Benz Cars consisterà in nove stabilimenti in tre continenti.

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...