media

Al via da sabato 7 settembre il nuovo weekend di Radio 24

Spazio alle storie virtuose per costruire un futuro migliore, alle vicende di chi in Italia ha trovato un proprio spazio, all'economia della quotidianità ed ai lavori del futuro. E, con un pizzico di ironia, andiamo a scoprire se i luoghi comuni nascondono qualcosa di vero

2' di lettura

Molte novità nel week end di Radio 24 per la stagione che si apre il 7 e l'8 settembre .

La prima riguarda “ Si può fare”, la storica trasmissione di attualità del sabato e della domenica mattina che vede arrivare alla conduzione Laura Bettini, assieme a Carlo Gabardini: il programma darà maggior spazio ai temi dell'ambiente e dello sviluppo sostenibile, che ormai riguardano tutti gli aspetti della nostra vita. Con un po' di ottimismo e un po' di ironia racconteremo casi virtuosi e soluzioni intelligenti pensate per costruire un futuro migliore nell'ambito della sostenibilità della cultura, l'economia, l'impresa, il rispetto della legalità e la solidarietà.

Loading...

Ogni settimana verrà attribuito il Premio “L'altro pianeta” alle persone, le aziende, le idee migliori in campo ambientale. Come sempre, gli ascoltatori verranno coinvolti per raccontare, proporre, commentare.

Al sabato sera, a partire dalle ore 21, Valentina Furlanetto condurrà “I Figli di Enea- storie di nuovi italiani” per raccontare chi sono i nuovi italiani che vincono Sanremo, gareggiano con la maglia della Nazionale, fondano imprese, scrivono romanzi, fanno ricerca. A volte sono figli di immigrati, oppure immigrati che sono diventati cittadini italiani, o ancora sono nati in Italia. Per tutti l'Italia è la patria che hanno scelto.

Mentre alle 22,30 del sabato e alle 14 della domenica arriverà “Off Topic - Fuori dai luoghi comuni”, il programma di Riccardo Poli, Alessandro Longoni, Beppe Salmetti e Andrea Roccabella che vuole sfatare o confermare, con leggerezza ed ironia, i più famosi luoghi comuni, quelli che tutti prima o poi abbiamo usato nelle chiacchiere da bar. Con l’aiuto di vip, esperti, commentatori e soprattutto attraverso la lente di ingrandimento della vox populi, scopriremo insieme se è vero che “Non ci sono più le mezze stagioni” o che “I cibi di una volta erano più sani”, se “L'uomo invecchiando migliora”.

Da segnalare due nuovi appuntamenti del primo mattino. Al sabato alle 7:15 Anna Migliorati racconterà, assieme a Marco Gambaro, docente di economia della comunicazione all 'Università di Milano, “L'economia delle piccole cose” ovvero quanto condizionano la nostra vita tutti gli aspetti economici nascosti nella piccole scelte quotidiane: i libri che leggiamo, il nostro modo di viaggiare, i film che guardiamo, il matrimonio e le dinamiche familiari.

Ed alla domenica alle 8 dopo il Gr, Anna Marino ci porterà alla scoperta de “I Lavori di domani”, che vengono poi approfonditi nei Podcast originali di Radio 24 disponibili sul sito .

Sempre alla domenica, ma nel pomeriggio, a Olympia Dario Ricci inizierà a raccontare le storie dei grandi duelli Olimpici, dell'attualità e della storia.

Modificati infine gli orari di alcuni programmi già noti agli ascoltatori di Radio 24: i Reportage curati dalla redazione di Radio 24 saranno in onda al sabato ed alla domenica alle 8:15, “Il treno và” di Gianluca Nicoletti inizierà alle 14:30 del sabato pomeriggio, mentre alle 15:30 Alessandra Tedesco condurrà “Il cacciatore di libri”. “Diario di un giorno”, di Cristina Carpinelli aprirà alla domenica alle 14:30 con la “passione per gli altri” il pomeriggio di Radio 24 dedicato alle Passioni.

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti