ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùIn edicola per un mese da sabato 14 maggio

Albertini e Materazzi raccontano i campioni del Milan e dell'Inter in due libri

Due antologie illustrate con le biografie narrative dei campioni dei due club selezionate e scritte dai due autori

2' di lettura

In edicola per un mese dal 14 maggio con Il Sole 24 Ore i libri “Ti racconto i campioni del Milan” di Demetrio Albertini e “Ti racconto i campioni dell’Inter” di Marco Materazzi al prezzo di 12,90€ ciascuno. Due antologie illustrate con le biografie narrative dei campioni dei due club selezionate e scritte dai due autori: Albertini, al Milan per 14 stagioni, vincendo numerosi titoli, tra cui 5 Scudetti e 3 Champions League racconta: “Non è semplice spiegare cosa significhi essere in “Casa Milan”. Non è solo far parte di una squadra esemplare e una società prestigiosa, entrare nella storia, anzi, nella leggenda del calcio mondiale. È anche crescere in una grande famiglia, con valori da coltivare e trasmettere dentro e fuori il terreno di gioco. Questo è il Milan che voglio raccontarvi, per rivivere con voi le emozioni di un'esperienza unica e indimenticabile. Vi parlerò dei miei compagni e dei campioni che sono venuti prima e dopo di noi. Difensori, attaccanti, centrocampisti e portieri straordinari, ma anche allenatori e dirigenti, con cui ho condiviso momenti esaltanti, o di difficili. Squarci di un dietro le quinte di un universo particolarissimo. Curiosità, situazioni e ricordi personali, divertenti ma anche illuminanti e significativi. Imprese importanti e meno importanti dentro una grande storia di calcio, il gioco più bello del mondo”.

L'altro campione autore è Marco Materazzi che ha legato la sua carriera principalmente all'Inter, con cui ha giocato dal 2001 al 2011 e ha vinto nel 2010 il celebre triplete. “Ho indossato per la prima volta la maglia dell'Inter il 23 luglio 2001 e non l'ho più tolta finché sono stato un giocatore. A volte mi sento come se ce l'avessi ancora addosso, oggi. Quasi tutti mi conoscono con il soprannome Matrix, un termine che più o meno significa “generatore”. Ecco, mi piace pensare di essere stato un generatore anche di amore per l'Inter, di averla rappresentata e fatta sentire vicina in un modo un po' più immediato, viscerale, istintivo come sono io. Come può fare solo “uno di loro”: un interista dentro. Nello stesso modo ho scritto questo libro, per tutti i tifosi nerazzurri e soprattutto per i ragazzi che conoscono il fascino di questo club meraviglioso, ma forse non abbastanza la sua storia. Voglio regalarvi ricordi, aneddoti, curiosità, emozioni che mi legano ai campioni, italiani e stranieri, e ai luoghi che sono simbolo della nostra squadra, per farvi entrare nel pazzo mondo Inter da tifosi “speciali”, come ho avuto la fortuna di diventare io”.

Loading...

Una raccolta di curiosità, emozioni, ricordi e aneddoti sulla propria squadra del cuore raccontati da due protagonisti dei due team che ne hanno fatto la rispettiva storia.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti