ENERGIA RINNOVABILE IN BORSA

Alerion: così resistiamo alla crisi da Covid-19 con l’energia del vento

L’acquisizione di impianti terrestri si affianca alla principale strategia di sviluppo e costruzione delle infrastrutture. Il Covid-19 schiaccia il prezzo dell’energia, ma la società dice che anche a queste quotazioni ha margini di profitto

di Vittorio Carlini

6' di lettura

Da un lato: proseguire nell’M&A, seppure con un approccio più opportunistico, dei parchi eolici terrestri. Dall’altro: aumentare lo sviluppo organico delle stesse “wind farm” (sempre “onshore”). Sono tra le mosse di Alerion, società attiva nella produzione di energia elettrica (eolica) e non soggetta quindi alla “serrata” del Governo, finalizzate al sostegno del business.

Il gruppo, a ben vedere, nell’ultimo esercizio ha realizzato diverse acquisizioni. La società, di cui la “Lettera all’investitore...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti