SALONE DI GINEVRA

Alfa Romeo GTA, rumors online di una Giulia da 600 cavalli

Si tratterebbe di un “ritorno leggendario” queste le parole usate dal brand del Biscione per anticipare la suggestiva novità che sicuramente verrà esposta all'ormai prossimo Salone internazionale dell'automobile di Ginevra.

di Corrado Canali

default onloading pic

Si tratterebbe di un “ritorno leggendario” queste le parole usate dal brand del Biscione per anticipare la suggestiva novità che sicuramente verrà esposta all'ormai prossimo Salone internazionale dell'automobile di Ginevra.


2' di lettura

Alfa Romeo e il ritorno della GTA. Una clip online, su twitter, https://twitter.com/alfa_romeo/status/1231140877608812544 della Casa del Biscione alimenta le voci di un nuovo modello del quale però la stessa Casa non anticipa nulla, né il design e né il nome. Se ne saprà di più nell'immediata vigilia della apertura della rassegna svizzera in programma dal 5 al 15 marzo.
Dagli Usa rimbalzano voci sulla nuova GTA
Il sito web americano di Mopar ha riferito che potrebbe far davvero rivivere la storica sigla GTA, sigla che sta per Gran Turismo Alleggerita per una variante della Giulia che non a caso dovrebbe pesare circa 20 kg in meno della Giulia standard. Ma che potrebbe utilizzare anche una versione potenziata del motore V6 della Quadrifoglio suggerendo che la potenza nominale potrebbe essere di 612 cv, 114 cv in più rispetto al top di gamma della Giulia, il tutto abbinato ad un impianto frenante carboceramico e ancora ad un assetto regolabile e ad un'aerodinamica evoluta.
Una concorrenza davvero qualificata
Così attrezzata sia in termini di “cavalleria” ma anche di guidabili che garantirebbe alla futura GLA un notevole vantaggio rispetto ai modelli rivali di punta della nuova Alfa Romeo e cioè la Bmw M3 e la Mercedes C63 AMG. Non a caso gli appassionati del Biscione sono già in fibrillazione in vista del nuovo modello in arrivo.
Un piano programmatico ridimensionato
Le voci arrivano pochi mesi dopo che il ceo del Gruppo Fca, Mike Manley aveva annunciato un ridimensionamento a dir poco significativo del piano programmatico per l'Alfa Romeo che ha tagliato due modelli molto attesi, il coupè sportivo su base Giulia che avrebbe dovuto riportare in auge un'atra sigla storico la GTV oltre che il modello successore della 8C. In aggiunta era stato deciso di cessare la produzione della 4C.
Sicuro solo l'arrivo del suv Tonale e di un crossover
Il tutto per concentrarsi sul suv compatto Tonale e su un altro inedito modello, un altro crossover di segmento B leggermente più grande. Attualmente la variante più potente della Giulia Quadrifoglio è la Racing Edition, ispirata anche esteticamente al motorsport oltre che con un incremento di potenza di 10 cv rispetto al modello standard, grazie ad un sistema di scarico in titanio del tipo Akrapovic.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti