SUV ITALIANI

Alfa Romeo Stelvio Ti, ritorna la storica sigla del Biscione

di Simonluca Pini


default onloading pic

    2' di lettura

    La nuova Alfa Romeo Stelvio Ti è ordinabile in concessionaria, in abbinamento alle motorizzazioni 2.2 Turbo Diesel da 210 cv AT8 Q4 e 2.0 Turbo Benzina 280 cv AT8 Q4. L'ultima nata rappresenta la massima espressione di sportività e stile della gamma Stelvio, che completa l'offerta con un allestimento spiccatamente orientato alle performance di guida. Infatti riporta su strada la storica sigla Ti, “Turismo Internazionale”, da sempre sinonimo delle Alfa Romeo più accattivanti e tecnologiche.

    Piacere di guida e tecnologia
    I contenuti di Stelvio Ti sono infatti davvero unici e finalizzati al piacere di guida. Di serie non mancano il Pack Performance, che prevede le palette del cambio al volante in alluminio, il bloccaggio differenziale posteriore e le sospensioni attive Alfa Active Suspension, oltre ai pack Sport e Sport Interior. Tra le dotazioni dei pacchetti, volante sportivo in pelle, inserti e pedaliera sportiva in alluminio, sedili sportivi in pelle con regolazione elettrica, ambiente nero. Il tutto senza rinunciare alla connettività e al comfort di bordo grazie ad Alfa Connect 8,8” con integrazione Apple CarPlay e Android Auto, l'Adaptive Cruise Control e i fari Bi-Xenon.

    Nuova Stelvio TI
    Sulla novità del Biscione spiccano i nuovi fanali posteriori bruniti e i dettagli che si caratterizzano per l'ampio utilizzo della fibra di carbonio. Sono in carbonio infatti la “V” del trilobo frontale e le calotte degli specchietti retrovisori. Sui toni del nero anche altri contenuti come lo skid plate, i generosi cerchi in lega da 20” in combinazione con le pinze freno rosse, le cornici dei cristalli esterni in nero lucido così come i terminali di scarico, i badge “Stelvio” e “Q4” scuri e i vetri privacy.

    Motorizzazioni e prestazioni
    La nuova Stelvio Ti è proposta in due motorizzazioni capaci di garantire il meglio delle performance. Il 2.2 Turbo Diesel da 210 cv, abbinato al cambio automatico a otto marce e alla trazione integrale Q4, appartiene a una nuova generazione di propulsori a quattro cilindri - interamente in alluminio e dotati di albero di trasmissione in fibra di carbonio - capaci di esaltare l'anima sportiva del suv che, soprattutto sul percorso misto, restituisce sensazioni uniche anche al guidatore più esperto. Così equipaggiata, la Stelvio Ti raggiunge una velocità massima di 215 km/h e passa da 0 a 100 km/h in appena 6,6 secondi. Passando al 2.0 Turbo benzina da 280 CV, sempre abbinato al cambio automatico a 8 marce e alla trazione integrale Q4, sotto al cofano troviamo il 4 cilindri costruito interamente in alluminio e con l'albero di trasmissione in carbonio. Alfa Romeo Stelvio Ti 2.0 Turbo benzina da 280 cv (coppia massima di 400 Nm a 2.250 giri/min) garantisce prestazioni ai vertici della categoria passando da 0 a 100 km/h in appena 5,7 secondi. La velocità massima è di 230 km/h.

      Newsletter

      Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

      Iscriviti