trimestrale

Alibaba, boom di vendite per il lockdown

Le entrate sono salite a 114,31 miliardi di yuan (16,02 miliardi di dollari) nel quarto trimestre chiuso a marzoo.

default onloading pic
(EPA)

Le entrate sono salite a 114,31 miliardi di yuan (16,02 miliardi di dollari) nel quarto trimestre chiuso a marzoo.


1' di lettura

Il gruppo cinese Alibaba Group Holding ha registrato entrate trimestrali migliori del previsto, grazie alla spinta agli acquisti online dovuta ai blocchi per l'emergenza Coronavirus. Le vendite sono salite a 114,31 miliardi di yuan (16,02 miliardi di dollari) nel quarto trimestre chiuso al 31 marzo da circa 93,50 miliardi di yuan di un anno prima. Gli analisti avevano previsto entrate per 107,04 miliardi di yuan.

L'utile netto è stato di 3,162 miliardi di yuan nel quarto trimestre conclusosi il 30 marzo, in calo dell'88% rispetto all'anno precedente, a causa di una perdita netta dei proventi da investimenti, principalmente per una riduzione dei prezzi di mercato delle partecipazioni in società quotate rispetto all'anno prima. L'utile per azione si è attestato a 0,14 yuan, in calo rispetto all'1,23 dell'anno precedente, mentre l'Eps rettificato è aumentato del 7% a 1,15 yuan.

Gli utenti mensili attivi sul mercato al dettaglio cinese di Alibaba hanno raggiunto gli 846 milioni a marzo 2020, con un aumento di 22 milioni rispetto a dicembre 2019. Le entrate del trimestre sono aumentate del 22% su anno e sono stimate in aumento di oltre 650 miliardi di yuan nell'anno fiscale 2021 rispetto ai 509,7 miliardi registrati nell'anno fiscale 2020.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti