trasporto aereo

Alitalia, Atlantia disponibile a offerta ma serve socio industriale. Fs: avanti confronto per piano

La partecipazione alla formulazione dell'offerta vincolante da parte di Atlantia, si legge in una nota,non può prescindere dalla individuazione di un partner industriale che partecipi al capitale della Newco con una quota significativa. Il Cda di Fs «ha deliberato la disponibilità a proseguire il confronto per la definizione di un Piano industriale condiviso, solido e di lungo periodo volto a valutare la formulazione di un'offerta finale per l'acquisto da Alitalia»


Alitalia: rispunta Lufthansa e invia lettera a FS

3' di lettura

Con una regia coordinata, Atlantia e Fs hanno approvato una delibera, al termine del cda, che prevede la richiesta di «ulteriori approfondimenti» e di proroga del termine per l'offerta su Alitalia, in scadenza oggi. Il Consiglio di Amministrazione di Atlantia ha «deliberato la disponibilità a proseguire il confronto per la definizione di un piano industriale condiviso, solido e di lungo periodo per il rilancio di Alitalia e, quindi, l'intenzione di Atlantia di partecipare alla formulazione di un'offerta vincolante per l'acquisto» di Alitalia «qualora venga finalizzata la costituzione di una Newco, con la partecipazione anche di una primaria compagnia aerea che apporti competenze commerciali, di network, operative, tecniche, di gestione e di management, che si impegni a condividere e far proprio il piano industriale, oltre a sottoscrivere una quota di capitale nella Newco». Lo riferisce una nota.

La Newco dovrà vedere «Atlantia come socio di minoranza e, conseguentemente, senza un coinvolgimento nella gestione corrente della stessa al fine di prevenire eventuali conflitti di interesse, detenendo Atlantia la quasi totalità della partecipazione al capitale di Aeroporti di Roma».

GUARDA IL VIDEO / Alitalia: rispunta Lufthansa e invia lettera a FS

Fs: avanti confronto per piano, ma approfondire
Il Consiglio di amministrazione di Fs Italiane «ha deliberato la disponibilità a proseguire il confronto per la definizione di un Piano industriale condiviso, solido e di lungo periodo volto a valutare la formulazione di un'offerta finale per l'acquisto da Alitalia». Lo si legge nella nota diffusa al termine del cda, che precisa che «la partecipazione di Fs Italiane non può quindi prescindere da ulteriori approfondimenti» su alcuni temi, che «Fs ritiene che queste condizioni possano essere soddisfacentemente superate con ulteriori sessioni di lavoro».

Atlantia: disponibile a offerta ma serve socio industriale
La partecipazione alla formulazione dell'offerta vincolante da parte di Atlantia, si legge sempre nella nota, «non può quindi prescindere da ulteriori approfondimenti, che la Società ritiene possano essere soddisfacentemente superati con ulteriori sessioni di lavoro, in merito: alla individuazione di un Partner Industriale che partecipi al capitale della Newco con una quota significativa; alla definizione finale del piano industriale della Newco, condiviso e fatto proprio dal partner industriale che dovrà assumere un ruolo determinante nella responsabilità di gestione ed implementazione dello stesso; al raggiungimento di un accordo sull'assetto di governance e sul Top Management della Newco con gli altri soci; alla definizione di un assetto azionario di Newco che veda Atlantia come socio di minoranza»

LEGGI ANCHE / Alitalia, Lufthansa vede Fs e Atlantia. Rinvio per l'offerta

Fs: sì quota minoranza con socio industriale con quota significativa
Anche Fs indica nella disponibilità a proseguire il confronto per piano e offerta anche «la partecipazione di una primaria compagnia aerea che apporti competenze commerciali, di network, operative, tecniche, di gestione e di management, che si impegni a condividere e far proprio il Piano industriale oltre a sottoscrivere una quota di capitale nella Newco».
Gli approfondimenti, si legge nella nota di Fs, sono relativi «alla definizione di un assetto azionario di Newco che veda Fs Italiane come socio di minoranza; alla individuazione di un Partner industriale che partecipi al capitale della Newco con una quota significativa; al raggiungimento di un accordo sull'assetto di governance e sul Top Management della Newco con gli altri soci; alla definizione finale del Piano industriale della Newco, condiviso e fatto proprio dal Partner industriale che dovrà assumere un ruolo determinante nella responsabilità di gestione ed implementazione dello stesso».

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...