sportive

Alla Aston Martin puntano sul ritorno del manuale su uno dei loro modelli

di Corrado Canali


default onloading pic

2' di lettura

La nuova Aston Martin Vanquish a motore centrale potrebbe essere in vendita con una trasmissione manuale. Lo ha di fatto annunciato l'amministratore delegato del brand inglese Andy Palmer che lo annunciato come un cambio di direzione.
“Ho già preso l'impegno di voler essere l'ultimo produttore al mondo a offrire auto sportive manuali e voglio onorare questo impegno”, ha affermato Palmer. Le auto ad alte prestazioni si sono allontanate negli ultimi anni dalle trasmissioni manuali per garantirsi accelerazioni più rapidi e tempi sul giro più veloci.

La precedente generazione della Aston Martin Vanquish fu venduta esclusivamente con un cambio automatico a 6 rapporti nei suoi primi anni, anche se dal 2014 in poi l'auto ha poi offerto a 8 velocità è stata la trasmissione prevista.

Mentre può sembrare strano prevedere un cambio di trasmissione su una macchina come la Vanquish, alla Aston Martin non hanno fatto mistero del fatto che la nuova sarà più veloce e molto più focalizzata sul guidatore rispetto alle precedenti generazioni. Offrire il veicolo con un cambio manuale consentirebbe alla nuova Aston Martin di distinguersi ulteriormente da rivali storiche come la McLaren 720S e la Ferrari F8 Tributo che sono equipaggiate soltanto da trasmissioni a doppia frizione. La nuova Vanquish come è noto utilizzerà una piattaforma in alluminio e un V6 biturbo di cui il brand inglese non ha annunciato ufficialmente ancora la potenza che però dovrebbe essere vicina gli 800.

Restando in tema di trasmissioni manuali o automatici, il ceo di Aston Martin Andy Palmer a proposito della ibrida Valhalla l'hypercar da 2 milioni di euro ha risposto così. “No, quell'auto verrà offerta solo con una trasmissione comandata da paddle al volante”. E se lo dice lui l'opzione definitiva scelta sarà sicuramente quella.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...