ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùLavoro

Alla Grifal di Bergamo premio Covid da 250 euro agli operai

L’azienda, che produce imballaggi sostenibili, ha voluto dare un riconoscimento a tutti i 110 dipendenti per il loro impegno durante la pandemia

1' di lettura

Un premio da 250 euro a ciascuno dei 110 dipendenti come riconoscimento dell’impegno mostrato durante la pandemia. È quanto ha annunciato la Grifal di Cologno al Serio, in provincia di Bergamo, quotata sul mercato Euronext Growth Milan di Borsa Italiana e specializzata nella produzione di imballaggi sostenibili. Grifal ha chiuso l’esercizio 2021 con ricavi in crescita a 21,7 milioni di euro, mentre il Mol è salito del 144%.

Il gruppo è particolarmente impegnato sul fronte della sostenibilità. Oltre ad aver annunciato il riutilizzo fino al 90% degli scarti di produzione, intende destinare in ricerca e sviluppo e in prototipi di macchine innovative l’equivalente del 7% dei propri ricavi. Un quarto della produzione dell’azienda è costituita dall’ondulato cArtù, realizzato al 100% in carta certificata Fsc, che rispetto ai tradizionali imballi in cartone è più flessibile e fino all'80% più ecologico.

Loading...
Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti