ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùTecnonauta

Alla guida della Ferrari in Formula 1, direttamente dal salotto di casa

Grazie al simulatore ideato da Axsim, che ricorda l'abitacolo di una vettura, ci si ritrova al via di un Gran Premio virtuale. E per continuare a videogiocare anche outdoor le soluzioni non mancano fra monitor, console portatili e cuffie da gamer professionisti

di Jamie Waters

Formula Simulator a partire da 39.900 sterline (modelli più compatti a partire da 16.400 sterline), su axsim.racing.

4' di lettura

Da ragazzo, una volta un amico mi descrisse come un “cattivo guidatore”, ma spero che la Ferrari F2004 che permise a Michael Schumacher di conquistare il record di 13 vittorie in una stagione possa compiere il miracolo. Sono a bordo di quest'auto sul circuito di Monza a giocarmi il tutto per tutto. Schiaccio il piede sull'acceleratore lungo il rettilineo principale, tocco i 320 chilometri orari, poi perdo il controllo in una chicane difficilissima. Mentre le ruote slittano sull'erba, mi sforzo di controllare il volante con le braccia e avverto una violenta vibrazione in tutto il corpo. La Ferrari ruota su se stessa prima di andare a sbattere contro un muro con un sobbalzo. Forse il mio amico aveva ragione.

Ovviamente non sono davvero al volante della macchina guidata dal grande pilota tedesco nel Gran Premio del 2004. Sono al volante di un simulatore incredibilmente realistico creato da Axsim , spinoff della Cranfield Aerospace, specializzata da 25 anni nell'ingegneria di simulatori di aerei da caccia e auto da corsa per piloti professionisti, rispettivamente in ambito militare e sportivo. La tecnologia alla base del Formula Simulator viene utilizzata dalle scuderie di F1 e di Nascar, ma è disponibile anche per privati. Il simulatore, collegabile a qualsiasi monitor, ha la forma di un'auto da F1: ti ci puoi rannicchiare dentro e stendere poi le gambe. All'interno si trova un vero volante, completo di leve e pulsanti, oltre a pedali idraulici da premere con forza. La sua fisicità crea dipendenza: è dotato dell'unica tecnologia tattile approvata dalla FIA (l'ente regolatore degli sport automobilistici), quindi a ogni accelerazione e curva vibra e sterza velocemente.

Loading...

Si può scegliere tra una vastissima gamma di auto, del passato e del presente, e il simulatore imiterà le fattezze di quel modello. Il software sfrutta scansioni laser dei principali circuiti del mondo, in modo da replicare sullo schermo, e in tutte le ossa del corpo, ogni cunetta e sobbalzo della pista reale. Le opzioni di personalizzazione sono infinite: si possono aggiungere funzioni, auto, circuiti. Per i piloti di professione è sicuramente molto utile. Per tutti gli altri è divertimento allo stato puro.

Monitor AW3423DW di Alienware, 1.666 euro, su dell.com.

UN MONITOR SPAZIALE

Ha uno schermo allungato e leggermente curvo, come una cintura appena srotolata, e una nitidezza eccezionale. Il nuovo monitor per il gaming da 34 pollici di Alienware, del marchio Dell , è il primo a essere dotato del nuovo pannello Quantum Dot OLED di Samsung (nelle tv del marchio coreano quest'anno), che combina la luminosità del QD con l'elevato contrasto e i neri assoluti della tecnologia OLED. Le immagini sono davvero nitide, con una risoluzione da 3440x1440 pixel, una frequenza di refresh pari a 175 Hz e un tempo di risposta reale di 0,1 ms. In più, ruota e si inclina verso l'alto o il basso per adattarsi alla vostra posizione.

Analogue Pocket, 219 dollari, su analogue.co.

LA NUOVA VESTE DI UN CLASSICO

Grazie, Analogue Pocket , per avermi ricordato che è possibile trascorrere una notte – o forse un weekend intero? – nel mondo di Super Mario. Questa console è realizzata da una startup che non ha niente a che fare con Nintendo, ed è come se fosse un Game Boy 2.0. Ne ricorda la forma e supporta gli oltre 2.780 giochi Nintendo originali, ha però un look completamente nuovo, adatto al XXI secolo, con una finitura opaca nera (o bianca) e uno schermo LCD retroilluminato con una risoluzione 10 volte più nitida del Game Boy originale. Criptonite pura per uno della Gen X o un Millennial con il cuore ancora fermo agli anni Novanta.

Steam Deck, da 419 euro, su store.steampowered.com/steamdeck.

ANDARE OLTRE IL PC

Avete voglia di giocare con il vostro videogioco da PC preferito mentre siete in giro? Adesso potete farlo. Steam, il più grande distributore di giochi per PC al mondo, ha lanciato una console portatile. Steam Deck si ripiega come un mini PC ed è davvero notevole, pur essendo ancora in fase di sviluppo. Ha un design solido ed è comoda da tenere in mano, anche se la ventola emette un continuo ronzio e alcuni giochi si bloccano. Valve, proprietario di Steam, assicura che continuerà ad aggiornare il software e quindi tutto dovrebbe filare più liscio in futuro. Pur essendo ancora lontana dalla perfezione, questa console è una pioniera. È già possibile pre-ordinarla e verrà consegnata verso fine anno.

Cloud Alpha, circa 200 euro, suhyperxgaming.com.

UN MESE DI ASCOLTO E DI GIOCO

Queste nuove cuffie wireless dello specialista di gaming HyperX promettono fino a 300 ore di funzionamento – al 50 per cento del volume – prima di dover essere ricaricate. Vuol dire un mese di gioco. Considerato che la durata media di cuffie wireless di qualità è 30 ore, si tratta di un bel vantaggio. Oltre alla durata, le Cloud Alpha hanno altri pregi: un telaio in alluminio abbastanza leggero, un microfono scollegabile con cancellazione del rumore, un ottimo suono surround virtuale e interessanti driver a due camere da 50 millimetri. Ma, dettagli a parte, se davvero volete passare del tempo lontano dalle prese di corrente, queste sono le cuffie giuste per voi.

Riproduzione riservata ©

loading...

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti