Vacanze & benessere

Alla scoperta dell’Alto Adige tra montagne, vigneti, piscine panoramiche e buon vino

Dalle infinity pool con vista sulle Dolomiti alle vasche tra vitigni e giardini fioriti degustando il vino delle donne, ma anche prosecco di mele e zenzero e cocktail con sidro di mela e fiori di sambuco

di Marika Gervasio

4' di lettura

Full immersion nella natura in Alto Adige rilassandosi tra piscine panoramiche e buona cucina. Dalle infinity pool con vista sulle Dolomiti agli specchi d’acqua tra vitigni e giardini fioriti degustando il vino delle donne, ma anche prosecco di mele e zenzero e cocktail con sidro di mela e fiori di sambuco le proposte sono numerose.

Vista sulle Dolomiti

Sul rooftop dell’Excelsior Dolomites Lodge - avveniristica struttura di design dell'Excelsior Dolomites Life Resort di San Viglio di Marebbe (BZ) - immersi nella infinity pool (18 m x 5 m) con acqua a 33°, si gode una vista impareggiabile sulle Dolomiti. Il resort, che si trova nel parco protetto di Fanes-Sennes-Braies, è dotato anche di uno spazio wellness di 2.500 mq.

Loading...

Le piscine esterne con vista sulle vette alpine sono uno dei fiori all’occhiello dei Romantik Hotels & Restaurants: dal Romantik Hotel Cappella di Colfosco (BZ), in Alta Badia, a 1.645 metri di altitudine, si possono ammirare i paesaggi che si snodano tra la Valle Stella Alpina e Passo Gardena, intorno al Sellaronda. Inoltre dalla piscina esterna è possibile contemplare la maestosità delle vette dolomitiche. L’hotel 5 stelle riapre dopo un completo restyling: l’area relax esterna del centro benessere è stata ampliata di oltre 1.300 mq con lago artificiale e vista sulle vette.

Nella piscina esterna del Romantik Hotel Post Cavallino Bianco di Nova Levante (BZ) si può nuotare a ridosso delle Dolomiti del Latemar immersi in un giardino di 45mila mq. L’albergo offre, inoltre, un centro wellness panoramico di 1.500 mq. Ancora, dalla Black Pool del Romantik Hotel Turm di Fié allo Sciliar (BZ) si può godere della vista sul massiccio dello Sciliar, luogo da molti ritenuto un simbolo naturale dell’Alto Adige. Collegata alla vasca c’è anche la piscina interna per poi rilassarsi nella sauna al pino mugo, oppure al bagno turco aromatico, nella grotta di sale e nella nuova sauna di fuoco all’aperto, che si aggiunge alla sala fitness panoramica e alla sala relax di recente creazione.

Tra vino delle donne, prosecco di mele e zenzero e cocktail con sidro

I Vinum Hotels sono strutture specializzate nel settore del vino e propongono una vacanza all’insegna del piacere culinario, ma anche di relax e benessere all’aria aperta anche grazie alle piscine tra vitigni pregiati e giardini fioriti. E mentre ci si riposa a bordo piscina, ci si può rinfrescare con un cocktail a base di sidro di mela e fiori di sambuco, con un prosecco di mele e zenzero o con il rosato Lagrein Kretzer, il vino preferito delle donne.

Come al Preidlhof Luxury DolceVita Resort di Naturno nella zona vinicola Merano e dintorni, che offre piscina infinity di acqua salata a 36°C tutto l’anno e 3% di sale al quinto piano della Spa Tower, con vista sul gruppo Ortles-Cevedale; piscina sportiva calda con sistema di cronometraggio; vasca esterna panoramica, collegata all’hotel mediante un tunnel, che garantisce una temperatura di 34°C tutto l’anno. E ancora, una piscina esterna estiva con spiaggia di sabbia e una vasca relax anche per nudisti. Ce n’è anche una coperta con ambientazione che omaggia i favolosi anni 50. E poi ci sono vasca idromassaggio esterna con acqua salata, idromassaggio nella sauna Schwarzbrenner e quello esterno nel limoneto fra i profumi degli agrumi. Tutti con acqua a 36°C.

Gli amanti del vino possono visitare l'enoteca privata con oltre 400 etichette e la distilleria. Inoltre l’hotel organizza visite guidate nei vigneti con degustazioni presso i produttori di Riesling ed escursioni lungo la Via Vinum Venostis con tappa presso alcuni produttori vinicoli per le degustazioni in cantina.

Una piscina naturale con vista sul vitigno del Gewürztraminer è la proposta dell’Hotel Plattenhof di Termeno sulla Strada del Vino nella zona vinicola Bassa Atesina. La piscina panoramica outdoor è dotata di un sistema di filtraggio automatico naturale, per questo, pur essendo stata realizzata artificialmente, si è guadagnata il titolo di “piscina naturale”. L’acqua è riscaldata tutto l’anno e la piscina è immersa in un paesaggio naturale vicino al Lago di Caldaro. I vigneti che la circondano sono coltivati da oltre 400 anni dalla famiglia Dissertori e producono un ottimo Gewürztraminer, da degustare durante la vacanza.

Vista sui vitigni, oltre che sulle imponenti montagne e la città in lontananza, anche per la piscina esterna panoramica dell’Hotel Tenuta Pacherhof di Novacella nella zona vinicola Valle Isarco. Ci si può immergere nella vasca in acciaio con acqua senza cloro riscaldata. Il relax continua nella piscina interna con ugelli massaggianti e impianti controcorrente. L’hotel organizza su richiesta visite guidate nei vigneti e in cantina, dove si possono degustare i vini prodotti artigianalmente.

Infine il Weingut Klosterhof di Caldaro sulla Strada del Vino, nella zona vinicola Oltradige, stupisce i suoi ospiti con la sua Wine-Spa Sanus per Vitis con trattamenti a tema. Oskar e Hannes Andergassen organizzano su richiesta passeggiate tra le vigne del Pinot bianco “Trifall”, visite alla cantina e alla distilleria, assaggi di vini, distillati e prodotti tipici nella nuova sala degustazioni in legno d’acacia locale.


Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti