0/0Politica Economica

Alla Siropack passione e creatività dei lavoratori crescono anche con il welfare

Un circolo virtuoso quello che si alimenta alla Siropack dove l'azienda per sostenere la sua incessante crescita ha bisogno di lavoratori motivati e creativi. “Se stiamo raddoppiando il fatturato di anno in anno lo dobbiamo ai nostri collaboratori, 28 giovani con un'età media inferiore ai 30 anni. Non possiamo essere all'avanguardia nell'innovazione tecnologica e in ritardo nelle strategie di welfare, perché se i nostri ragazzi stanno bene, lavorano con più passione e creatività». Barbara Burioli, legale rappresentante di Siropack Italia. Il paniere è ampio. Si va dai corsi di formazione on demand - inglese soprattutto per l'internazionalizzazione - alle polizze assicurative fino ai buoni regalo per Natale. Ed è stato introdotto quest'anno un premio per la sicurezza di 500 euro a dipendente, se si conferma il trend di zero infortuni. «Entro dicembre ci trasferiremo in un nuovo stabilimento a pochi chilometri, proprio per non mettere in difficoltà i collaboratori - spiega Burioli - e stiamo attivando convenzioni con palestre e scuole. All'interno della fabbrica abbiamo poi creato un laboratorio per gli studenti di Ingegneria industriale dell'Università di Bologna con cui collaboriamo».

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti