ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùinaugurazioni

Alle Terme Preistoriche di Montegrotto il benessere olistico della nuova Neró Spa

di Marika Gervasio


default onloading pic

2' di lettura

Si ispira al benessere olistico la nuova Spa delle Terme Preistoriche di Montegrotto Terme con cure termali, trattamenti estetici, medicina ayurvedica e fitness. Un progetto - sintesi di un avveniristico progetto di rinnovamento della struttura termale - che unisce terme, territorio e arte. La Neró Spa New Experience sarà inaugurata la prossima estate.

Progettata dall'architetto Alberto Apostoli, nasce al piano nobile dell’edificio che si affaccia sul parco secolare delle Terme Preistoriche, da cui si innalzano i vapori delle piscine termali panoramiche, aperte fino a mezzanotte. L’uso predominante del vetro esprime la sensazione di immergersi nel paesaggio del parco dei Colli Euganei, mentre i materiali naturali, come il legno delineato in elementi di design, sono in continuo dialogo con ambiente e territorio.

L’acqua fa da filo conduttore a un approccio di benessere globale: la parola “neró” in greco antico significa acqua da bere, che nutre e idrata. Alle due piscine termali all’aperto collegate alle due coperte, con 56 idromassaggi, 6 cascate cervicali, la palestra con macchine Technogym e attrezzatture Kingsbox, si aggiunge un nuovo ambiente polifunzionale di 1.200 mq pensato per rigenerare corpo e spirito.

Oltre alla sauna finlandese e il bagno turco ci sarà un nuovo hammam, una stanza del sale, una vasca di deprivazione sensoriale e due assolute novità: il temazcal, sauna cerimoniale tipica delle civiltà precolombiane sudamericane, con un braciere all’interno che diventa punto di connessione tra corpo e spirito; e il kotatsu, tipico tavolino basso della tradizione culturale giapponese, che grazie ad una vasca di acqua calda riscalda gambe e piedi, mentre si degustano tisane ed infusi.

Una galleria, la Neró Art Gallery segnerà il passaggio da una zona all’altra.
Nel centro benessere ci saranno cinque cabine massaggi, due postazioni viso, due postazioni mani, tre cabine ayurveda. E l’esclusiva Private Spa per rituali di coppia con la moderna Sasha Jacuzzi, disegnata da Alberto Apostoli con sauna, bagno turco e doccia emozionale. La Private Spa è anche dotata di vasca idromassaggio doppia e bagno privato.

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti