grandi operazioni

Allianz (con Kryalos) acquista la sede di Crédit Agricole a Milano

L’operazione vale 140 milioni di euro ed è stata realizzata tramite il fondo Kensington gestito da Kryalos Sgr

di Paola Dezza

default onloading pic

L’operazione vale 140 milioni di euro ed è stata realizzata tramite il fondo Kensington gestito da Kryalos Sgr


1' di lettura

Un’operazione da 140 milioni di euro interessa il centro di Milano. Allianz Real Estate, quotista del fondo Kensington, e Kryalos Sgr, che di quel fondo è gestore, hanno sottoscritto il contratto preliminare per l'acquisizione da Crédit Agricole Italia del complesso immobiliare di via Armorari 4. L’investimento di 140 milioni è stato realizzato attraverso il fondo Kensington per conto di diverse società del Gruppo Allianz.

Si tratta di una operazione di “sale and lease back”, pertanto con il perfezionamento dell’acquisizione sarà firmato un contratto di locazione per l’intero stabile, che resterà una delle sedi più importanti a Milano di Crédit Agricole Italia. Che in questo modo fa cassa.

Il complesso immobiliare si trova nel centro storico di Milano, nei pressi di piazza Cordusio, di fronte alla sede della Banca d’Italia, e si sviluppa su sei piani fuori terra per una superficie lorda di circa 10.800 mq.
Con questa operazione il fondo Kensington supera i 42.000 mq di uffici a Milano.

«Questa importante acquisizione - commenta Paolo Bottelli, mministratore Delegato di Kryalos Sgr - di un asset immobiliare centrale e di grande prestigio conferma la nostra fiducia nel mercato real estate italiano e nell'asset class uffici milanese». Conferma che arriva anche da Donato Saponara, country head in Italia di Allianz. «Questa acquisizione sottolinea la nostra fiducia per il settore uffici a Milano nel lungo periodo. L’investimento è perfettamente in linea con la strategia di investimento di Allianz Real Estate, aggiungendo un asset di grande qualità al nostro portafoglio, che assicura flussi stabili nel lungo periodo con un tenant di grande standing».

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti