ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùScandalo Greensill

Alluminio, l’impero Gupta trema: libri in tribunale per tre società in Francia

Gli impianti sull’orlo del fallimento sono tutti fornitori dell’industria automobilistica, che è già in crisi per carenze di microchip e materie prime. Salva la fonderia di Dunkerque, la più grande d’Europa, che sembra al riparo da rischi

di Sissi Bellomo

(Imaginechina via AFP)

2' di lettura

L’onda lunga dello scandalo Greensill colpisce il mercato europeo dell’alluminio. Tre impianti francesi che servono l’industria dell’auto sono finiti in amministrazione controllata, nel tentativo di evitare il collasso per insolvenza.

Gli stabilimenti fanno tutti capo ad Alvance Aluminium Group, che a sua volta è controllato da GFG Alliance: l’impero di cui fanno parte anche le acciaierie Liberty, costruito dal magnate anglo-indiano Sanjeev Gupta con disinvolte pratiche di finanziamento.

Liquidità a rischio

Con la bancarotta...

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti