riassetti

Alpitour, Tamburi sfida gli spagnoli per rilevare le quote dei fondi

di Carlo Festa

default onloading pic
(ANSA)


1' di lettura

Riassetto azionario di Alpitour alle battute finali. La Tip del banchiere Gianni Tamburi sarebbe pronta a subentrare ai fondi di private equity Wise Sgr e J. Hirsch, che stanno disinvestendo le loro quote. Assieme a Tip salirebbero pro-quota anche altri azionisti del gruppo. Al momento i fondi posseggono circa il 32 per cento di Alpitour, ma il maggiore azionista singolo è appunto la Tip di Tamburi con un altro 32% del tour operator. Tamburi ha fatto il suo ingresso lo scorso anno in Alpitour, tramite la newco Asset Italia (partecipata da note famiglie industriali, come Seragnoli, Lavazza, Ferrero) che ha messo sul piatto 120 milioni di euro per un aumento di capitale riservato. Dopo la decisone di Wise e J. Hirsch di cedere il loro 32%, diversi gruppi strategici (come le società spagnole Barcelò e Wamos) e private equity si sono fatti avanti e ora alcuni di questi sarebbero ancora li lizza. Ma alla fine i soci già presenti nel capitale, dove oltre a Tip c’è l’azionista di minoranza torinese Levi, potrebbero avere le meglio.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti