Luoghi

Alta cucina “a tempo” a Fiumicino firmata Heinz Beck

di Donata Marrazzo

2' di lettura

Il gate del volo apre tra un'ora? Il check in lascia il tempo di un take away? L'aereo porta ritardo? C'è sempre tempo per un'esperienza culinaria firmata Heinz Beck: nel nuovo ristorante inaugurato all'interno del Molo E del Terminal 3 di Fiumicino (voli extra Schengen), lo chef stellatissimo de La Pergola di Roma abbina l'alta cucina alla ristorazione da aeroporto. E modella il menù sulle esigenze dei viaggiatori. “Attimi”, 260 mq per 70 coperti, è stato inaugurato ieri all'interno dell' enorme spazio progettato dall' architetto Massimo Iosa Ghini (90mila metri quadrati complessivi), concepito per accogliere fino a 6 milioni di passeggeri in più all'anno. Dentro tutto il meglio del made in Italy.
L'ingrediente Tempo
Non solo equilibrio, modernità, salute e gusto. Nei piatti pensati da Beck c'è un ingrediente particolare: il tempo. Su ogni tavolo una clessidra scandisce i secondi.

Perché chi viaggia va sempre di fretta. I menù sono da 30, 45, 60 minuti. Contenuti i prezzi: si parte da 38 euro (per una proposta gastronomica da mezzora con due antipasti, un primo o secondo e un dessert). L'alternativa più rapida è un take away da assaporare in volo. Aperto 7 giorni su 7 dalle 11 del mattino alle 22 di sera, il ristorante ha anche uno spazio bar in funzione dalle 5 del mattino, per caffè, aperitivi, dolcetti e panini.
Cucina familiare contro il jet lag
«Proponiamo una cucina leggera, mediterranea, salutare. Cibi che non appesantiscano l'organismo e possano essere digeriti con facilità», sottolinea lo chef presentando il locale. Ha accanto l'Ad di Chef Express Cristian Biasoni e quello di Aeroporti di Roma Ugo De Carolis. «Oggi viaggiano tutti - continua Beck - e mangiare adeguatamente è una delle preoccupazioni quando ci si trova in paesi stranieri di cui si conoscono poco le consuetudini gastronomiche.

Loading...

Spezie, profumi, metodi di preparazioni sono elementi che nel metabolismo già messo a dura prova dal jet lag diventano veri e propri fattori fisicamente determinanti. Quando ci troviamo in paesi diversi dal nostro cerchiamo “familiarità” nel cibo per sentirci comunque a casa e nutrirci nella maniera più sana».
La cucina di Beck, un'esperienza da prendere al volo
«Attimi di Heinz Beck conferma ancora una volta la passione della nostra azienda per i progetti di altissima qualità. La proposta della Beck & Maltese consulting consente a chi viaggia di vivere nel momento del pasto una esperienza unica, di livello internazionale», dichiara Biasoni di Chef Express, catena del Gruppo Cremonini presente nell'aeroporto romano dal 1996, dove conta circa 300 dipendenti e 21 punti di vendita.
Al Leonardo da Vinci eccellenze made in Italy
«L'apertura di Attimi rappresenta un ulteriore passo in avanti sul fronte della qualità dei servizi offerti ai passeggeri del Leonardo da Vinci - aggiunge Fulvio Fassone, direttore commerciale di Aeroporti di Roma -. Abbiamo prestato massima attenzione alla scelta dei partner per rendere sempre più accogliente e piacevole l'esperienza all'interno dell'aeroporto, dedicando grande cura anche all'offerta enogastronomica. È in questo contesto, nei nuovi 10mila metri quadrati dedicati alle attività commerciali e al food, che si colloca l'eccellenza dello chef Heinz Beck».

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti