il sesto in italia

Amazon accende i motori a Colleferro: operativo il centro logistico green

Il nuovo stabilimento è una struttura sostenibile che integra sistemi per il risparmio energetico. Investiti 140 milioni di euro

di Red. Economia

(ANSA)

2' di lettura

Il nuovo centro di distribuzione Amazon di Colleferro, nella città metropolitana di Roma, ha acceso i motori: da lunedì 5 ottobre è ufficialmente operativo. Si tratta del sesto centro di distribuzione aperto da Amazon in Italia e si unisce ai siti di Castel San Giovanni, Passo Corese, Vercelli, Torrazza Piemonte e Castelguglielmo-San Bellino, quest’ultimo inaugurato lo scorso 21 settembre.

Con il lancio di questo nuovo centro di distribuzione, insieme a quello situato in provincia di Rovigo, Amazon ha investito ulteriori 140 milioni di euro in Italia, che si vanno ad aggiungere ai 5,8 miliardi già investiti nel Paese a partire dal suo arrivo nel 2010.

Loading...

Progettato all’insegna della sostenibilità

Il centro di distribuzione è una struttura sostenibile, che integra sistemi per il risparmio energetico riducendo l’impronta ambientale grazie a ridotti livelli di emissioni.

In fase di costruzione sono stati applicati principi di sostenibilità e soluzioni all’avanguardia in questa direzione, come l’installazione di pannelli solari per una potenza totale di 2 MW, sistemi per la riduzione dei consumi energetici, luci a LED per l’illuminazione, un impianto per il raffreddamento e il riscaldamento degli ambienti con recupero di energia, fornitura di acqua calda senza l’utilizzo di gas metano, serramenti e materiali per le coperture che favoriscono l’isolamento termico.

Il sistema di gestione

L’intero edificio è gestito dal Bms, un sistema che permette una gestione intelligente dell’utilizzo e della manutenzione dell’immobile. L’edificio è stato costruito con l’obiettivo di conseguire la certificazione Breeam (Building research establishment environmental assessment method),ottenendo la valutazione “Very Good”.

Per preservare l’equilibrio e la biodiversità del territorio, saranno realizzate aree verdi e spazi alberati adeguatamente progettati nell’armonia dell’insieme.
È inoltre in corso di definizione un progetto all’interno delle aree verdi per l’insediamento di spazi per attività di pet therapy rivolte ai dipendenti e a tutta la comunità.

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti