SUPERCAR AL CES 2020

Amazon Alexa sale a bordo della Lamborghini Huracán Evo

Al Ces di Las Vegas si è mostrato al mondo l'unione tra Amazon Alexa a Lamborghini; infatti, il sistema vocale approda a bordo della gamma Huracán Evo

di Giulia Paganoni


default onloading pic

2' di lettura

Anche le super car cedono al fascino della tecnologia. Lamborghini lo fa introducendo un sistema di infotainment connesso con servizi digitali. Quella di Sant'Agata, è la prima casa automobilistica a integrare il controllo di funzioni come climatizzazione, illuminazione interna e riscaldamento dei sedili con un semplice comando vocale, permettendo al conducente di concentrarsi solo sulla strada.

Comandi vocali Alexa su una supercar
Attraverso i comandi vocali di Alexa sarà inoltre possibile gestire il sistema “dinamica veicolo integrata” della Evo a trazione integrale, le cui funzioni di attivazione vocale compiono un salto di qualità: telefonate, indicazioni stradali, riproduzione di musica e audiolibri, notizie, previsioni meteo e molto altro. Ricordiamo che già le auto del marchio Seat sono predisposte per l'utilizzo del sistema di assistenza vocale Alexa di Amazon.

Controllo attraverso comandi vocali
Questa integrazione consente inoltre di connettersi al numero crescente di dispositivi che dialogano con Alexa. Infatti, con un semplice comando vocale, i conducenti possono controllare direttamente qualsiasi cosa, dai dispositivi apri cancello, fino ai termostati e alle luci di casa. Come primo passo per una collaborazione strategica con Amazon, questo sistema Hmi (interfaccia uomo-auto) appositamente potenziato consentirà l'aggiornamento continuo della funzionalità di Alexa all'interno dei modelli Lamborghini e aprirà la strada alla futura cooperazione tra le due società: entrambe le aziende stanno lavorando per sviluppare ulteriori innovazioni in termini di connettività e integrazione con Amazon Web Services (Aws).

Non solo hi-tech. Motore dieci cilindri da 640 cv
La Huracán Evo V10, proposta in versione Coupé e Spyder e lanciata nel 2019, rappresenta l'ultima generazione del modello a trazione integrale della Casa del Toro. Con un nuovo design per una aerodinamica migliorata, è la prima Lamborghini con sistemi di assistenza alla guida dotati di logiche predittive per il controllo dei sistemi dinamici e include il Lamborghini Vehicle Dynamics Control System, a cui si aggiungono trazione integrale e quattro ruote sterzanti, capaci di ridefinire i parametri di reattività, agilità e facilità di guida. Il V10 aspirato da 5,2 litri della Huracán Evo è in grado di erogare un potenza di 640 cv (470 kW) a 8.000 giri/min e 600 Nm di coppia a 6.500 giri/min. Con un peso a secco di 1.422 kg, il modello vanta un rapporto peso/potenza di 2,22 kg/CV ed è in grado di passare da 0 a 100 km/h in appena 2,9 secondi e da 0 a 200 km/h in 9 secondi. Lo spazio di frenata da 100 km/h all'arresto totale è di soli 31,9 m, mentre la velocità massima vola oltre i 325 km/h.
A gennaio 2020 è stata presentata la versione a trazione posteriore (Rwd), per un'esperienza di guida ancora più sportiva. Di questa versione, le prime consegne inizieranno nella primavera 2020. Mentre l'opzione Alexa sarà disponibile nel 2020 su tutta la famiglia Huracán Evo, inclusa la Rwd.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...