Imprenditori ascoltati

Amazon, anche l’Antitrust Usa indaga su abuso di posizione dominante

Investigatori della Federal Trade Commission stanno intervistando imprenditori che vendono sul portale di e-commerce per comprendere se negli Stati Uniti si configuri la violazione della libera concorrenza


Amazon apre mega quartier generale in India per 15mila dipendenti

2' di lettura

L’Antitrust Usa mette ancora una volta nel mirino Amazon. Un team di investigatori della Federal Trade Commission, riporta Bloomberg, ha iniziato a intervistare piccole imprese che vendono prodotti su Amazon.com per stabilire se il gigante dell’e-commerce stia abusando del suo potere a danno della concorrenza. I colloqui indicano che l’Ftc è nelle fasi iniziali di un’ampia indagine che punta a capire come funziona Amazon, individuare eventuali pratiche contro la legge e identificare i mercati in cui è dominante.

GUARDA IL VIDEO. Amazon apre mega quartier generale in India

Diversi avvocati e almeno un economista stanno conducendo interviste della durata di almeno 90 minuti su una serie di argomenti, hanno riferito tre imprenditori. A loro è stato chiesto quale percentuale dei ricavi derivi da Amazon rispetto ad altri siti come Walmart e e-Bay, a dimostrazione dello scetticismo dei regolatori rispetto all’esistenza di reali alternative al gigante di Jeff Bezos. La lunghezza delle interviste e lo staff impiegato suggeriscono che quella in corso sia una seria inchiesta e non una mera risposta a esposti.

Non è la prima volta che l’impresa nata a Seattle nell’ormai mitologico garage di Bezos finisce sotto la lente delle autorità garanti della libera concorrenza. Negli Stati Uniti come in Europa. Ad aprile di quest’anno, per esempio, l’Antitrust italiano si è chiesto se l’impatto di Amazon sul nostro mercato non configurasse un abuso di posizione dominante sui versanti di e-commerce e logistica. A giugno è stato l’Antitrust Usa ad accendere un faro su tutte le big tech: Google e Facebook, prima di tutti, ma anche Apple e Amazon. A metà luglio, invece, l’Antitrust Ue ha avviato un’istruttoria che riguardava l’utilizzo di dati dei venditori terzi.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...