ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùConsumi

Amazon riduce in Italia l’uso della plastica nel packaging

Cresce l’impiego di carta da imballaggio riciclata e riciclabile al 100% progettata per impedire il movimento all’interno delle scatole e mantenere i prodotti al sicuro

di Enrico Netti

(IMAGOECONOMICA)

2' di lettura

Amazon compie un altro piccolo passo per ridurre l’impiego della plastica nel packaging usato per proteggere i prodotti venduti. Al posto dei cuscini d’aria, per i prodotti gestiti dalla logistica del colosso Usa (Fulfilment by Amazon) verrà utilizzata, in Italia, la classica carta da imballo facile da restituire a nuova vita una volta riciclata.

Questo passo si aggiunge all’eliminazione delle buste di plastica monouso, sostituite con buste di carta riciclabili e di cartone per le consegne effettuate da Amazon in Italia.

Loading...

La carta da imballaggio riciclata e riciclabile al 100% è nota come “pagliolo” ed è progettata per impedire il movimento all’interno delle scatole e mantenere gli articoli al sicuro.

«È importante sia per i clienti sia per noi che l'imballaggio sia facile da riciclare - spiega Olivier Pellegrini, Director of Customer Delivery Experience di Amazon -. Abbandonare l’uso dei cuscini d’aria in plastica è solo un altro passo verso imballaggi che possano essere facilmente inclusi nelle abitudini di riciclo domestico dei nostri clienti».

Dal 2015 Amazon ha ridotto il peso degli imballaggi in uscita di oltre un terzo per ogni spedizione e ha eliminato oltre un milione di tonnellate di materiale da imballaggio, l’equivalente di due miliardi di scatole per le spedizioni.I cuscini d’aria in plastica monouso non vengono più utilizzati per imballare gli ordini spediti dalla catena logistica di Amazon in Europa.

Amazon elimina i cuscini d’aria in plastica

Amazon elimina i cuscini d’aria in plastica

Photogallery5 foto

Visualizza

L’azienda adegua le dimensioni degli imballaggi ai prodotti, in modo da utilizzare complessivamente meno materiale e aumenta la quantità di materiale riciclato utilizzato per la loro realizzazione. I programmi di imballaggio di Amazon stimolano i venditori a confezionare i propri prodotti in imballaggi riciclabili al 100%, facili da aprire e pronti per la spedizione ai clienti senza l'aggiunta da parte di Amazon di un ulteriore imballaggio per la spedizione.

Gli imballaggi di Amazon vengono testati in un laboratorio dedicato e all’avanguardia e nei centri di distribuzione di tutto il mondo per identificare le misure specifiche che i venditori possono adottare per migliorare gli imballaggi dei loro prodotti e garantire che i prodotti siano protetti fino alla porta di casa del cliente.

Ci sono alcune occasioni in cui i clienti possono ricevere i prodotti con imballo in plastica: quando un articolo arriva dal produttore in un sacchetto di plastica monouso e il sacchetto è idoneo, Amazon consegna il prodotto al cliente nel sacchetto fornito dal produttore.

Questo evita l’aggiunta di un imballaggio extra non necessario; se il sacchetto racchiude contenuti che potrebbero generare fuoriuscite di materiale, Amazon può decidere di aggiungere uno strato di plastica esterno all’imballaggio; altri tipi di materiale plastico di imbottitura, come il pluriball, possono essere utilizzati se necessario, ad esempio per proteggere oggetti fragili come il vetro; in particolari condizioni atmosferiche, Amazon potrebbe decidere di aggiungere un sacchetto di plastica monouso all’imballaggio di carta e cartone per proteggere dalla pioggia gli ordini che vengono lasciati sulla soglia di casa dei clienti.

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti