Domotica

Da Astro, il robot domestico con Alexa al nuovo Echo Show. Tutte le novità Amazon

Si chiama Astro, è alto una cinquantina di centimetri, si muove su tre ruote. Ecco il robot domestico di Amazon

di Gianni Rusconi

Astro, il robot di Alexa lanciato da Amazon

5' di lettura

Della dashcam a marchio Ring destinata ai cruscotti delle automobili, già oggetto di varie indiscrezioni durante l'estate, non si è vista traccia e neppure il nuovo device per l'intrattenimento multimediale - che avrebbe completato il recente annuncio delle prime Tv a marchio Amazon (tre famiglie di apparecchi dal 43 al 75 pollici al momento distribuite solo negli Stati Uniti) e del nuovo Fire TV Stick 4K Max con supporto alla tecnologia WiFi 6 – si è palesato. Nell'atteso appuntamento virtuale con i media internazionali andato in scena oggi, il menu servito dal gigante di Seattle ha però regalato molte sorprese affiancando ai prodotti che vedremo a breve anche in Italia (Echo Show 15, Eero Pro 6 e Blink Video Doorbell) alcune sfiziose novità non indirizzate (per ora) al mercato europeo, dallo sma tband Halo View alla videocamera di sicurezza volante Ring Always Home passando per Amazon Glow, un dispositivo per le videochiamate pensato per nonni e bambini.

Le novità di Amazon

Le novità di Amazon

Photogallery10 foto

Visualizza

Echo Show 15, Eero Pro 6 e Blink Video Doorbell

I manager di Amazon Device & Services li hanno presentati, non prima di ricordare che sono milioni le persone che utilizzano ogni giorno i servizi di Alexa, enfatizzandone la natura di oggetti che “migliorano e rendono più facile la vita delle persone” e concorrono a creare un ambiente (domestico) sempre più intelligente e rispettoso della privacy, in cui l'AI fa da trampolino di lancio per dare vita a un ecosistema legato ai suoi dispositivi e rendere fluida e perfettamente integrata l'esperienza utente.

Loading...

La sorpresa è il robot

La new entry più ad effetto è stata senz'altro il robot per la casa Astro, oggetto da tempo di rumor e oggi rivelatosi ufficialmente. Si tratta di un “apparecchio” che si muove in modo autonomo su tre ruote, alto circa mezzo metro, con un braccio periscopico e una telecamera che gli consente di evitare gli ostacoli. Una sorta di “compagno robotico”, insomma, ovviamente dotato delle funzionalità di Alexa e pensato per essere anche empatico attraverso curiose “espressioni facciali” visualizzate a display. Il suo compito, grazie all'intelligenza artificiale e a una capacità di milioni di calcoli al secondo, è quello di mappare l'ambiente domestico e svolgere specifici compiti (cercare e trasportare piccoli oggetti, controllare se qualcuno è entrato in casa o tenere d'occhio gli animali domestici, comunicare in video con altre persone), rispondendo ai comandi vocali. La fotocamera, inoltre, può essere sollevata per avere punti di vista differenti e analizzare elementi specifici dell'appartamento, dalla cucina a gas alle camere, per verificare lasciato il gas aperto o una luce accesa, puoi guardare fuori dalla finestra o cercare un documento sul tavolo: ci pensa Astro, comandato da remoto, in grado di muoversi Astro fa parte di un programma votato a finanziare i prodotti più innovativi e Amazon lo proporrà sul mercato americano a un prezzo di partenza di 999,99 dollari.

Il cuore digitale della casa

Echo Show 15 è un tablet con schermo da 15,6 pollici a risoluzione Full Hd che può essere montato anche parete (in orientamento orizzontale o verticale) e funge da cuore e cervello per organizzare in modalità “always on” tutte le attività quotidiane, intrattenimento ovviamente compreso. La chicca tech del prodotto è senza dubbio il processore di nuova generazione proprietario AZ2 Neural Edge, che fa il paio con una schermata principale ridisegnata con più opzioni di personalizzazione attraverso i widget di Alexa e nuove funzionalità basate sul sistema visual ID. Una sorta di piccola lavagna digitale, insomma, dove visualizzare il calendario degli impegni dei vari membri della famiglia, la lista della spesa, gli appunti da condividere, le commissioni da fare e molto altro. Una caratteristica interessante del nuovo Echo Show, almeno sulla carta, è legata alla capacità di riconoscere i soggetti precedentemente “codificati” (ogni immagine utilizzata per creare un profilo Visual ID sarà criptata e memorizzata sul dispositivo) e di aggiornare automaticamente la schermata home per mostrare un saluto personalizzato, i promemoria relativi a quella persona, gli eventi in calendario o anche la musica o la serie Tv riprodotta di recente. Altra prerogativa del dispositivo è quindi quella di gestire i dispositivi e i servizi connessi disponibili in casa: basta attivare il widget dedicato agli oggetti della smart home e questi saranno facilmente visualizzabili e controllabili con un semplice tocco o direttamente con la voce. In Italia sarà prossimamente disponibile a 249,99 euro.

Sicurezza volante

Ring Always Home Cam: questa la definizione commerciale del drone per la sorveglianza della casa che dopo l'anticipazione dello scorso anno e le diverse indiscrezioni della vigilia è stato ufficializzato in sede di evento. Due le unità che compongono il prodotto, una fissa che funge da stazione di ricarica della batteria e una mobile in grado di sollevarsi e muoversi per gli ambienti in completa autonomia e controllare le stanze attraverso una videocamera da 1080p di risoluzione che trasmette (su richiesta) il video registrato in live streaming. Un mini drone a tutti gli effetti, dunque, dotato della tecnologia necessaria per individuare ed evitare ostacoli e oggetti lungo il percorso. Il difetto? L'autonomia piuttosto limitata, circa cinque minuti e se vogliamo anche il prezzo, 249,99 dollari.

Il wearable si fa il display

Coloro (e non sono pochi) che avevano storto il naso al momento del lancio del primo braccialetto intelligente targato Amazon, essenziale e pensato di fatto per interagire con un'app di tracciamento, hanno avuto finalmente una risposta. Halo View è il nome dello smartband con piccolo display a tecnologia Amoled che dovrà accompagnare l'utente durante la propria giornata fra attività sportive, pasti, spostamenti e altro sfruttando l'interazione con il resto dei prodotti compatibili con Alexa. La disponibilità è fissata per la fine dell'anno (non è chiaro se e quando il dispositivo sbarcherà in Europa) e il costo a 79,99 dollari.

Le novità per i bambini

Nel corso dell'evento, molto spazio è stato dato al mondo “kids” e l'annuncio più importante in tal senso è Amazon Glow. Si tratta di un dispositivo (249,99 dollari il prezzo di lancio per il mercato Usa) pensato per facilitare le videochiamate con nonni e parenti attraverso una superficie touch screen proiettata sulla scrivania dei bambini più piccoli o direttamente tramite tablet per quelli più grandi. Porta invece a Disneyland l'altra grande novità presentata ieri e cioè un nuovo assistente vocale (Hey Disney) basato su Alexa e consentirà a chi visita i parchi divertimenti Disney di interagire ulteriormente con i personaggi dell'etichetta.

I prodotti in arrivo in Italia

Video Doorbell è il nome di battesimo del primo videocitofono a marchio Blink che Amazon porta sul mercato (in Italia a partire da 59,99 euro) con il plus dichiarato della versatilità d'uso (può essere installato con o senza cavi), la grande durata delle batteria (fino a due anni di autonomia) e le capacità video in HD 1080p sia di giorno che di notte. Un altro oggetto smart della galassia Alexa, insomma, collegabile ai dispositivi Echo e Fire compatibili e gestibile tramite comandi vocali grazie alla Skill Blink Smart Home, che permette di ricevere notifiche da remoto dal campanello direttamente sull'apposita app nel caso qualcuno suoni alla porta o se dovessero esserci movimenti all'interno della casa. Alla connettività wireless domestica, infine, è rivolto Eero Pro 6, un router tri-band a tecnologia Mesh che supporta lo standard Wi-Fi 6 di ultima generazione per assicurare velocità più elevate nell'accesso a Internet e (soprattutto) una migliore copertura per tutti dispositivi collegati contemporaneamente (fino a un massimo di 75). Di serie integra anche un hub domestico intelligente Zigbee per connettere alla rete lampade, serrature, prese e altri dispositivi compatibili senza dover installare apparecchi aggiuntivi. Costa 249 euro.


Riproduzione riservata ©

Consigli24: idee per lo shopping

Scopri tutte le offerte

Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link, Il Sole 24 Ore riceve una commissione ma per l’utente non c’è alcuna variazione del prezzo finale e tutti i link all’acquisto sono accuratamente vagliati e rimandano a piattaforme sicure di acquisto online

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti