paperoni della finanza

Amazon sale ancora: Jeff Bezos diventa l’uomo più ricco del mondo

di P.Sol.


default onloading pic
AP

1' di lettura

Ieri sera alla chiusura di Wall Street Jeff Bezos aveva un patrimonio che aveva superato gli 89 miliardi di dollari, arrivando ad avere Bill Gates nel mirino. Poi oggi ha piazzato la volata decisiva: Jeff Bezos è diventato l’uomo più ricco del mondo superando la soglia di 90, quella detenuta dal fondatore di Microsoft.

All’apertura dei mercati Usa il titolo Amazon ha guadagnato altri 15 dollari, toccando il nuovo massimo a un soffio da 1.070 dollari, mentre il titolo Microsoft ha segnato qualche segno di debolezza. Se le quotazioni si confermassero alla chiusura della seduta, Bezos, che ha in portafoglio quasi 80 milioni di titoli della sua creatura, avrebbe in tasca un valore lievitato nel corso della notte di oltre un miliardo di dollari, un valore sufficiente per colmare la distanza da Gates. E superarlo, sempre che nel frattempo i valori del loro patrimonio non azionario non sia cambiato.

L’uomo che ha iniziato la sua carriera vendendo libri online dal suo garage per poi trasformare la sua attività nella libreria e poi nel supermercato più grande del mondo scalza così Gates dopo sette anni (ma ha guidato la lista per 18 degli ultimi 23 anni), diventando la sesta persona a essere uomo più ricco del mondo negli ultimi trent’anni.

Entrato nel ’98 nel clan dei Paperoni della classifica di Forbes, la sua fortuna è lievitata sull’onda della corsa del titolo Amazon grazie alla quale il patrimonio di Bezos è aumentato di 7o miliardi negli ultimi cinque anni, con un balzo di 45 miliardi solo negli ultimi due anni.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...