ecommerce

Amazon supporta i venditori: pronta una app per gestire gli annunci

di Biagio Simonetta


Amazon diventa banca?

2' di lettura

Un nuovo appstore, ma dedicato ai venditori. È quello che sta lanciando Amazon, con l’intento abbastanza chiaro di snellire i processi di gestione di un annuncio: dalla pubblicazione alla vendita. Una strategia che punta a facilitare il lavoro dei venditori con l'obiettivo di incrementare ancora di più i numeri di un Marketplace che non ha rivali nel mondo occidentale.

È la prima volta che Amazon decide di approvare un gruppo di app di terze parti destinate ai venditori professionisti e di renderle disponibili in un suo appstore ufficiale che sarà attivo da lunedì per i venditori statunitensi, e successivamente per gli altri.

Questo nuovo appstore sarà accessibile attraverso l’hub principale di Amazon per venditori, il Seller Central, e includerà strumenti per gestire i prezzi, l'inventario, la pubblicità e tutti gli altri aspetti che riguardano i venditori professionisti presenti sul marketplace. Da quanto si apprende da fonti di stampa statunitensi, il progetto sarà presentato ai venditori lentamente per garantire un lancio regolare.

«Molti sviluppatori hanno innovato e creato applicazioni che si integrano con i nostri strumenti e con il nostro servizio. – fanno sapere da Amazon attraverso una nota -. Abbiamo creato l’appstore del marketplace per aiutare le aziende a scoprire più facilmente queste applicazioni, semplificare le loro operazioni commerciali e, infine, creare un’esperienza migliore per i nostri clienti». L'idea nasce dalla volontà di Amazon di rafforzare i legami con gli sviluppatori. Un lavoro già culminato in un nuovo comitato consultivo, chiamato Marketplace Developer Council, lanciato ufficialmente alcune settimane fa.

Il tutto, insomma, si muoverà dietro le quinte dei clienti, e potrebbe far crescere rapidamente il numero dei venditori su Amazon. Inoltre, sarà interessante scoprire quali saranno le ricadute sugli sviluppatori delle app che finiranno nell’appstore, considerato che questi strumenti andranno a intercettare un potenziale pubblico fatto da oltre due milioni di venditori (tra cui più di un milione di piccole e medie imprese solo negli Stati Uniti) che usano Amazon per vendere le loro merci.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...