Sport

Amichevoli: poker del Brasile in Australia

a cura di Datasport

2' di lettura

Non perde tempo il Brasile di Tite. Dopo la sconfitta nell'amichevole di Melbourne contro l'Argentina, terminata 1-0 e decisa dal gol di Mercado, la Selecao riparte e vince in Australia con un secco 4-0. Il primo tempo è da record: dal calcio d'inizio, Wright regala il pallone a Giuliano, che serve Diego Souza. L'attaccante dello Sport Recife, di destro, realizza il gol dell'1-0 dopo 9 secondi, eguagliando il tempo impiegato da Podolski in Germania-Ecuador per segnare la rete più veloce della storia delle amichevoli internazionali. Il numero 21 troverebbe anche il raddoppio alla mezz'ora, ma il suo gol viene annullato per fuorigioco. L'Australia prova a rispondere con la conclusione di Troisi, ma il suo tiro dalla distanza finisce a pochi passi dal palo alla destra di Diego Alves.   Nella ripresa, è la Selecao ad andare vicina al raddoppio: Alex Sandro grazia l'Australia con il suo sinistro dall'interno dell'area piccola, con la sfera che finisce a lato. Poco dopo l'ora di gioco, però, i padroni di casa non possono nulla: al 62', da calcio d'angolo, David Luiz colpisce la traversa con un'incornata. Sulla linea di porta, dopo un'errata ribattuta della difesa e una sponda di Caio, il più lesto è Thiago Silva, che mette in rete il pallone del 2-0. E' sempre il Brasile a spingere e, al minuto 72, gli ospiti vanno vicino al tris: Willian, entrato nella ripresa al posto di Coutinho, scappa sulla destra e serve in mezzo Souza, che grazia Langerak con il destro. Il terzo gol, però, è solo rimandato di pochi minuti: alla mezz'ora, Paulinho scambia con Giuliano, entra in area e serve Taison, libero di depositare in rete il suo primo gol con la Selecao. L'occasione per il poker arriva al minuto 89: ancora Willian, dalla sinistra, serve Rodriguinho in area piccola, ma il suo destro viene miracolosamente intercettato da Largerak. Quarta rete trovata poi ancora al 93' da Diego Souza, che di testa segna la sua doppietta personale su assist dell'esterno del Chelsea da calcio d'angolo. La Selecao, già qualificata per il Mondiale, continua il suo percorso di crescita in vista di Russia 2018.

Loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti