METE INSOLITE PER IL 14 febbraio

Amore, psiche e...digiuno a San Valentino

di Viaggi24


default onloading pic
Foto: Gypsotheca e Museo Antonio Canova

4' di lettura

A San Valentino la classica cena al lume di candela è un must sempre efficace per sorprendere il partner, ma se ci si vuole prendere cura del proprio corpo, – ci sono proposte anche di digiuno basico da sperimentare in coppia, per un rigenerante effetto detox o la mezza maratona a Verona. Ma non mancano le proposte culturali per vedere da vicino Amore e Psiche nel Museo Canova, quelle alcoliche nello speakeasy austriaco da Guinness dei primati, quelle per i più temerari nei cieli di Marrakech.

Amore e psiche alla luce delle lanterne
La Fondazione Canova di Possagno (Treviso) organizza per il 14 febbraio la visita notturna all'interno della Gypsotheca, durante la quale si potrà ammirare la grande collezione di opere e sculture illuminate dalle sole lanterne. Capolavori di gesso che sono poi diventati sculture in marmo presenti nei più importanti musei del mondo: le Tre Grazie e Amore e Psiche e la statua di George Washington. E' prevista anche una cena per gustare i prodotti tipici delle terre di Canova.

Amare vuol dire (anche) digiunare
Sempre più nutrizionisti consigliano il digiuno, almeno una volta alla settimana, per i suoi effetti benefici sul corpo. La pratica viene offerta come opzione in diverse strutture di benessere nel nostro Paese che offrono diversi pacchetti ad hoc per la serata o il week end estendendo l’apertura delle piscine fino a dopo la mezzanotte e offrendo calici di champagne da bere cullati nell’acqua calda. L'hotel Pfoesl di Nova Ponente (Bolzano) circondato da 30 ettari di prati e boschi con vista sulle Dolomiti, propone invece proprio nella settimana della festa degli innamorati, dal 10 al 16 febbraio, di sperimentare la tecnica purificante del digiuno basico. Il pacchetto prevede dopo il consulto con l’esperta, rituali rigeneranti in sauna, passeggiate e meditazioni pomeridiane.

Una cena, un brindisi nello speakeasy da Guinness Nel centro storico di Kufstein, su un ponticello sospeso a 8 metri ad arco che unisce due edifici medievali, c'è un ristorante molto intimo: un'unica sala da pranzo per due persone con menù tipici della tradizione tirolese. A questo si aggiunge il gin bar sotterraneo Stollen 1930, per un brindisi alcolico, che possiede una collezione 1000 etichette di gin proveniente da tutto il mondo inserito nel Guinness dei primati. Se volete completare l’esperienza collegate alle strutture c’è il boutique hotel con atmosfera d'antan.

Per una notte d’amore in bianco
Fino alla fine di marzo è possibile passare una notte letteralmente in bianco nel candore della neve dello Snow Chalet di Livigno. Gli innamorati hanno a disposizione due chalet dotati di camere di neve a zero gradi, riscaldati dal sacco a pelo termico adagiato sul letto di ghiaccio all’interno. Dopo la prima colazione si può approfittare della Mandira SPA dell'Hotel Lac Salin SPA & Mountain Resort, che offre benessere tra percorsi d'acque e trattamenti naturali.

    Il Burlesque per chi vuole osare
    Una tappa originale e da condividere gioiosamente è il Ferrara Burlesque Festival, un weekend di spettacoli e workshop con artisti internazionali dal 14 al 16 febbraio. La guest star di quest'anno sarà Janet Fischietto, regina della scena burlesque internazionale e amante degli spettacoli stravaganti dei primi anni del ‘900.

    In amore vince chi ...corre
    A Verona, la città dell'amore, dall’11 al 17 febbraio si moltiplicano gli eventi dedicati agli innamorati. Si può passeggiare in centro città soffermandosi alla casa di Giulietta, salire sulla Torre dei Lamberti, la più alta e panoramica e illuminata di rosso per l’occasione, oppure correre partecipando domenica alla mezza maratona Giulietta e Romeo half marathon.

    M’illumino di te a Copenhagen o Bruxelles
    Il 13 febbraio si può volare a Copenhagen per festeggiare San Valentino sotto le luci del Copenhagen Light Festival fino al 24. Si va alla scoperta della città del Nord seguendo le tracce di installazioni luminose con visite guidate, in bicicletta, a piedi, con Segway, in kayak o con un tour in battello sui canali. Si può dormire nell’hotel di lusso contemporaneo Nobis Hotel nel bel mezzo della capitale danese. Qui il cibo ha un ruolo centrale e viene dato ampio spazio alle migliori tradizioni culinarie nordiche rivisitate in chiave moderna. Anche Bruxelles dal 14 al 17 febbraio ospita un evento simile il “Bright Brussels”, vero e proprio festival della luce che inonderà di suggestive installazioni artistiche tutti gli angoli della città.

    Avventura nei cieli di Marrakech
    A Marrakech San Valentino può essere speciale, luogo ideale per scoprire la cultura berbera senza rinunciare a coccolarsi per qualche giorno. Qui l’offerta di resort e hammam, dove recuperare le energie per affrontare l'ultima parte dell'inverno, non mancano. E se è bello perdersi tra i vicoli della Medina, ci si può far trasportare anche dai profumi delle spezie e dai sapori della cucina. La temperatura di febbraio è l'ideale per scoprire gli angoli più affascinanti della città: dagli iconici Jardin Majorelle, al famoso Musée Yves Saint Laurent, alle tante gallerie d'arte che popolano le vie del centro. Tra le varie proposte insolite c'è quella che arriva da Dar Darma, dimora nel cuore della Medina, che ha ideato un'esperienza insolita (due cuori e una mongolfiera), valida per tutto il mese di febbraio che prevede proprio un volo in mongolfiera seguito da colazione berbera, tour de La Palmeraie in quad oppure in cammello, e aperitivo a lume di candela sulla terrazze del riad.

    (a cura di Germana Cabrelle e Lucilla Incorvati)

    Loading...

    Newsletter

    Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

    Iscriviti
    Loading...