AnalisiL'analisi si basa sulla cronaca che sfrutta l'esperienza e la competenza specifica dell'autore per spiegare i fatti, a volte interpretando e traendo conclusioni al servizio dei lettori. Può includere previsioni di possibili evoluzioni di eventi sulla base dell'esperienza.Scopri di piùborsa

Amplifon rialza la testa, per analisti outlook «solido»

Il terzo trimestre si chiude con utili, ricavi e margini in crescita. Per Equita il titolo tratta a multipli elevati ma sostenibili

di Paolo Paronetto

default onloading pic

Il terzo trimestre si chiude con utili, ricavi e margini in crescita. Per Equita il titolo tratta a multipli elevati ma sostenibili


1' di lettura

Amplifon in luce a Piazza Affari: le quotazioni cercano di recuperare terreno dopo il -6% della vigilia e guadagnano quasi due punti percentuali, in controtendenza rispetto al listino. Nella seduta di mercoledì 28 ottobre, la società ha annunciato di aver chiuso i primi nove mesi dell'anno con un risultato netto di 41,1 milioni rispetto ai 75,7 milioni su base ricorrente dello stesso periodo dello scorso esercizio. I ricavi consolidati sono stati pari a 1,04 miliardi in calo «per l'emergenza Covid-19» del 14,9% a cambi correnti.

Ricavi, utili e margini in aumento nel terzo trimestre

Per quanto riguarda il solo terzo trimestre, i ricavi consolidati sono aumentati a 428,2 milioni (+9%) rispetto allo stesso trimestre dell'anno scorso. L'ebitda e' pari a 97,1 milioni (+27,6%) mentre l'utile netto nel terzo trimestre e' pari a 28,5 milioni, in crescita del 74,8%. «Il terzo trimestre è sopra le attese», notano gli analisti di Equita, che sottolineano inoltre «l'outlook inaspettatamente solido considerando l'aggravarsi della pandemia nelle ultime settimane, con ottobre su livelli di crescita simili al terzo trimestre sia per ricavi che appuntamenti». Il management, inoltre, «non vede segnali di rallentamento pur segnalando il rischio di impatti in caso di forti misure restrittive sulla mobilità (come quella poi introdotta in Francia)». Secondo Equita, quindi, «il rischio di interventi restrittivi spiega la correzione del titolo che tratta a multipli elevati», ma gli esperti giudicano «la valutazione sostenibile vista la capacità di sovraperformare un mercato molto resiliente».

Loading...

(Il Sole 24 Ore Radiocor)

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti