L’arte aborigena rivela l’Australia

2/9Mercato dell'arte

Angelica Mesiti

default onloading pic

Angelica Mesiti (Sydney, Australia 1976, attualmente vive e lavora a Parigi) utilizza la performance come modalità di narrazione e come mezzo per esprimere le idee sociali. Negli ultimi anni ha realizzato video che rivelano come la cultura si manifesta attraverso forme di comunicazione non linguistiche, e soprattutto attraverso vocabolari di suoni e gesti. Ha rappresentato l'Australia alla 58ª Biennale di Venezia con l'opera video Assembly, 2019 .

Angelica Mesiti, Mother Tongue, 2017.
Courtesy the artist and Anna Schwartz Gallery, Melbourne

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti