Beauty-Benessere

Anno record per L’Oréal che chiude il 2021 a +16,1%

Il gruppo francese ha chiuso il 2021 con ricavi per 32 miliardi di euro. La divisione lusso ha raggiunto i 12,35 miliardi diventando la più grande per l’azienda

di Marika Gervasio

2' di lettura

Lusso e farmacia, trainano la crescita del gruppo L’Oréal che ha chiuso il 2021 con 32 miliardi di euro in aumento del 16,1% (+11,3% rispetto al 2019 like-for-likelike for like) e un utile operativo di 6,16 miliardi di euro, pari al 19,1% del fatturato. Le vendite della divisione dei prodotti di lusso hanno raggiunto i 12,35 miliardi rendendola la più grande per il gruppo francese di cosmetica con un incremento del 21,3% che si è affiancato al +30,3% messo a segno dal segmento della cosmesi venduta in farmacia per un valore di 3,9 miliardi. I i ricavi della divisione Professionale hanno toccato i 3,8 miliardi (+22,2%) e quelli del largo consumo sono stati pari a 12,23 miliardi (+4,5%).

«Il 2021 è stato un anno storico per L’Oréal - commenta Nicolas Hieronimus, ceo del gruppo - che ha realizzato una crescita record doppia rispetto al mercato mondiale del beauty. La divisione Luxe è diventata la più grande del gruppo per volume, mentre la Professional Products Division ha continuato la sua trasformazione verso l’omnicanalità e l’Active Cosmetics è raddoppiata in quattro anni. L’e-commerce è salito del 25.7% con un peso del 28.9% delle vendite. Stiamo continuanando il processo di digitalizzazione dei punti vendita, parte della nostra strategia omnichannel e stiamo portando avanti la nostra trasformazione Beauty Tech investendo in intelligenza artificiale e attraverso collaborazioni con partner strategici come Verily. Siamo anche orgogliosi del nostro impegno verso l’ambiente e la società che riflette il nostro obiettivo di crescere responsabilmente».

Loading...

Il gruppo ha guadagnato quote di mercato in tutto il mondo, dal Nord America all’Asia del Nord, le aree principali di sviluppo, all’Europa dove ha visto il ritorno sui livelli del 2019. «In un contesto globale ancora volatile, il gruppo è fiducioso della sua capacità di migliorare ancora la crescita rispetto alla media del mercato del 2022 e di registrare un aumento dei ricavi» conclude il ceo.


Riproduzione riservata ©

Consigli24: idee per lo shopping

Scopri tutte le offerte

Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link, Il Sole 24 Ore riceve una commissione ma per l’utente non c’è alcuna variazione del prezzo finale e tutti i link all’acquisto sono accuratamente vagliati e rimandano a piattaforme sicure di acquisto online

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti