industria

Ansaldo Energia, ecco l’assetto azionario dell’azienda genovese

di Celestina Dominelli

(Ansa)

1' di lettura

Ansaldo Energia è azienda attiva nella meccanica a valore aggiunto
per la generazione di energia. La società, con sede a Genovae oltre 4mila dipendenti (di cui 2500 in Italia), sviluppa e produce turbine a gas e a vapore, vapore, costruisce centrali termichea gas, e fornisce servizi post vendita e manutenzione, manutenzione. Lo sviluppo e la produzione di turbine a gas si fonda su una tecnologia di alto livello, che solo 4 Paesi al mondo possiedono tramite tre grandi multinazionali ( GE e Mitsubishi), oltre ad Ansaldo Energia.

L’assetto azionario
L’attuale assetto azionario di Ansaldo Energia è così composto: Cassa depositi e prestiti, per il tramite di Cdp Equity, detiene il 59,94% nella società, mentre il socio cinese Shanghai Electric ha il 40%. Un piccolo pacchetto di azioni è poi nelle mani di alcuni manager dell’azienda genovese. Ansaldo Energia, come noto, è stata in passato una divisione dell’ex Finmeccanica (ora Leonardo) che, nel 2013, ne ha deciso la cessione all’allora Fondo Strategico Italiano (oggi Cdp Equity) insieme all’altro azionista First Reserve Corporation.

Loading...

Il prestito soci di Cdp
Nel 2014, poi, i cinesi di Shanghai Electric e l’ex Fondo Strategico Italiano hanno sottoscritto un accordo che prevedeva l’acquisizione da parte del big asiatico del 40% di Ansaldo Energia per 400 milioni di euro. Ad aprile 2019, venendo alla storia più recente dell’azienda genovese, Cdp Equity ha supportato Ansaldo Energia con un finanziamento soci da 200 milioni: un prestito al quale l’azionista cinese non ha aderito.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti