industria

Ansaldo Energia fornirà una nuova turbina a gas al gruppo Arvedi

L’azienda genovese ha vinto la gara per la fornitura e il rinnovamento del nuovo impianto a ciclo combinato di Servola, che sarà operativo a fine 2021

di Raoul de Forcade

default onloading pic

L’azienda genovese ha vinto la gara per la fornitura e il rinnovamento del nuovo impianto a ciclo combinato di Servola, che sarà operativo a fine 2021


1' di lettura

Nuova commessa per Ansaldo Energia. L’azienda genovese ha ottenuto dal druppo Arvedi l’assegnazione di un contratto per la fornitura e il rinnovamento del nuovo impianto a ciclo combinato di Servola (Trieste). Impianto che comprende una turbina a gas AE64.3A, equipaggiata, spiega una nota, «con tecnologie di ultima generazione già validate per garantire elevata efficienza, flessibilità operativa e basse emissioni».

La fornitura comprende il sistema di gestione plant optimizer Ansaldo Energia e l’impianto, con una potenza di 120 megawatt, sarà operativo entro fine 2021. Con questo investimento, prosegue la nota, il gruppo Arvedi (che vanta un fatturato consolidato di 2,9 miliardi nel 2019 e 3.600 addetti) entra nel capacity market italiano della fornitura di energia elettrica, il cui decreto di attuazione è stato approvato dal ministero dello Sviluppo Economico italiano nel giugno 2019.

Loading...

Il capacity market, in linea con quanto avviene in altri Paesi europei, ha come scopo quello diassicurare l’adeguatezza e la sicurezza del sistema elettrico nazionale in presenza di una forte componente rinnovabile, di sua natura non programmabile, incentivando gli investimenti in impianti efficienti, poco inquinanti e flessibili.

La soluzione proposta da Ansaldo Energia e scelta dal Arvedi, conclude la nota, «è in grado di assicurare il pieno rispetto delle più stringenti normative sull’impatto ambientale».

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti