Industria

Ansaldo Energia vara maxi piano di formazione per 1.200 dipendenti

Saranno erogate oltre 122mila ore di interventi formativi, concentrate in quattro mesi. Tra gli argomenti trattati con maggiore attenzione figura l’economia

di Raoul de Forcade

I punti chiave

  • Formazione a 1.200 persone
  • Corsi erogati a distanza
  • Economia in primo piano

2' di lettura

Ansaldo Energia punta sulla formazione del personale con un progetto strutturato che riguarderà quasi 1.200 dipendenti e 122mila ore di interventi formativi, concentrate in quattro mesi.

L’obiettivo, dicono in azienda, è far crescere le competenze individuali e mettere i dipendenti nelle condizioni di affrontare i rapidi cambiamenti del mercato del lavoro. E si parte dalla prossima settimana.

Loading...

L’azienda genovese ha, infatti, ricevuto da Anpal (Agenzia per le politiche attive del lavoro) l’autorizzazione a realizzare un percorso di formazione, presentato lo scorso dicembre, che coinvolgerà la quasi totalità del personale impiegatizio della sede genovese. Il progetto era stato sottoposto all’Anpal dopo che l’azienda, attraverso un percorso condiviso, aveva firmato con il sindacato i necessari accordi.

Il Fondo nuove competenze

L’operazione beneficerà del Fondo nuove competenze (che paga il costo orario della retribuzione del personale in formazione) e permetterà a 1.197 persone, tra impiegati e quadri di Ansaldo Energia e Ansaldo Nucleare, di accedere a 102 ore di formazione pro capite.

Il percorso sarà erogato interamente a distanza, in diversi moduli, con approfondimenti in vari ambiti. Saranno presentati strumenti per migliorare le competenze trasversali e le capacità relazionali-comportamentali (le cosiddette soft skill), la corretta gestione dello smart working, le competenze economiche, le digital & technical skill, l’approccio alla sostenibilità.

Gli economics

Il 25% di questi interventi formativi, afferma Marco Grillo, deputy general manager di Ansaldo Energia, «è concentrato sulla parte economica. Abbiamo fatto dei test di ingresso, per i corsi, sullo stato dell’arte delle conoscenze ed è emerso che una larga fetta di personale ne ha di molto basiche negli economics».

Per questo, spiega ancora Grillo, «sono stati messi a punto interventi formativi su diversi temi legati all’argomento: approfondimenti sulla gestione economico-finanziaria dell’azienda; elementi su come si costruisce un bilancio; processo di budget e suo monitoraggio; i costi della non qualità».

Il capitale umano

Grillo sottolinea poi che «le persone sono da sempre il cuore di Ansaldo Energia. Investire sulla loro crescita, sull’ampliamento delle loro competenze in maniera così diffusa e approfondita è per noi un motivo di forte orgoglio, per questo abbiamo messo in campo uno sforzo organizzativo e di pianificazione davvero importante».

E conclude: «Solo riportando al centro le persone, permettendo loro di crescere nelle loro competenze, specie in un momento delicato come quello che stiamo attraversando, possiamo creare i presupposti per una ripartenza forte e competitiva».

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti