Manovra, le ultime novità: dall’Iva al saldo e stralcio delle cartelle

10/17ENTI LOCALI

Anticipazioni ordinarie a 4/12 delle entrate

(ANSA)

Qualche cambiamento arriva ancora per il meccanismo delle anticipazioni per gli enti locali in funzione sblocca-debiti. Quelle “ordinarie”, che i sindaci possono chiedere al proprio tesoriere, per il 2019 possono arrivare a 4/12 delle entrate (contro i cinque di quest’anno e i tre delle regole a regime), a cui si aggiungono le anticipazioni extra che si possono chiedere a Cdp o alle banche per liquidare le proprie fatture. Per chi riduce i debiti commerciali arretrati c’è una mini-riduzione degli obblighi di accantonamento per le mancate riscossioni .

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti