voucher anziché rimborsi

Antitrust contro Blue Panorama, Easyjet, Ryanair e Vueling per vendita voli cancellati

Sotto la lente dell’Antitrust è il fatto che le quattro compagnie hanno offerto, in alternativa allo spostamento del volo, soltanto l’erogazione di un voucher anziché il rimborso del prezzo del biglietto

Alitalia lancia il volo Roma-Milano Covid free con test rapido

Sotto la lente dell’Antitrust è il fatto che le quattro compagnie hanno offerto, in alternativa allo spostamento del volo, soltanto l’erogazione di un voucher anziché il rimborso del prezzo del biglietto


1' di lettura

L'Antitrust ha avviato procedimenti nei confronti di Blue Panorama, Easyjet, Ryanair e Vueling per vendita di viaggi cancellati a causa del Covid-19. A luglio scorso, ricorda l'Autorità, lo stesso era accaduto per Alitalia e Volotea.

In particolare sotto la lente dell'Antitrust è il fatto che le quattro compagnie, adducendo come motivo della cancellazione l'emergenza per la pandemia, hanno offerto, in alternativa allo spostamento del volo, soltanto l'erogazione di un voucher anziché il rimborso del prezzo del biglietto già pagato. Inoltre, le compagnie aeree non hanno informato i consumatori sui diritti loro spettanti in caso di cancellazione.

A Blue Panorama, Easyjet, Ryanair e Vueling viene anche contestato di aver predisposto un servizio di assistenza oneroso e carente sia in relazione ai tempi di attesa sia alle modalità di contatto messe a disposizione dei passeggeri, costretti a utilizzare esclusivamente un numero telefonico a sovrapprezzo, difficilmente raggiungibile.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti