concorrenza

Antitrust, multa da 5 milioni a Trenitalia per viaggi economici «nascosti»

(Imagoeconomica)

2' di lettura

Multa da 5 milioni di euro per Trenitalia. L’Antitrust ha sanzionato con il “massimo edittale” la società ferroviaria per l’esclusione dai propri sistemi di prenotazione di alcune soluzioni sui treni regionali, «generalmente più economiche». Il Garante ha «accertato che l’insieme di soluzioni di viaggio» proposte dal sistema telematico di ricerca e acquisto dei titoli di viaggio accessibile alla clientela sul sito aziendale, tramite le emettitrici self-service di stazione e la App Trenitalia per smartphone e tablet «omette numerose soluzioni con treni regionali, pur trattandosi di alternative sostituibili a quelle invece mostrate, alterando in questo modo la scelta del consumatore.

I rilievi dell’Antitrust
In particolare, dalle segnalazioni pervenute, anche attraverso l'Autorità di Regolazione dei Trasporti, nonché da numerose simulazioni svolte d'ufficio è emerso che la soluzione di viaggio che prevede un cambio e l'utilizzo di treni regionali non è mai inclusa nei risultati di ricerca e non è altrimenti rintracciabile (se non attraverso la specifica ricerca con l'opzione “Regionali” sul sito internet), laddove la partenza sia in prossimità di una soluzione che utilizza Frecce e Intercity (l’unica invece sempre mostrata) anche solo di pochi minuti più veloce. L’Antitrust rimprovera Trenitalia di non aver in alcun modo informato i consumatori in merito a tale importante limitazione, ma ha anzi utilizzato, sul sito aziendale, la denominazione ingannevole «tutti i treni».

Loading...

Le alternative omesse
L’Antitrust nota inoltre nel provvedimento emesso che «le alternative di viaggio omesse in “tutti treni” restano di assai disagevole rinvenimento sullo stesso sito aziendale occorrendo raffrontare i risultati derivanti dalla consultazione separata delle banche dati dedicate ai distinti servizi Frecce e Regionali; le stesse alternative omesse non sono, invece, in alcun modo conoscibili dai consumatori che accedano al motore orario tramite App o ESS».

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti