CONTENUTO PUBBLICITARIO

Aon potenzia l'infrastruttura IT grazie a Mauden.

Un'architettura innovativa e tecnologie IBM all'avanguardia: questa la soluzione proposta dall'azienda del gruppo Ricoh al colosso assicurativo Aon.

default onloading pic

Un'architettura innovativa e tecnologie IBM all'avanguardia: questa la soluzione proposta dall'azienda del gruppo Ricoh al colosso assicurativo Aon.


3' di lettura

Governare i dati è fondamentale per qualsiasi impresa. Senza poter fruire e conservare grandi quantità d'informazioni, o adattare facilmente le configurazioni ai cambiamenti, non c'è continuità di business e nessuna impresa può funzionare correttamente. Ma migliorare le architetture dei data center aziendali non è facile, soprattutto quando sono composte da hardware e infrastrutture eterogenee.

Ne abbiamo parlato con Camilla Knight, communication operator di Mauden: “Mauden, IBM Platinum Business Partner, grazie alla sua competenza, supporta quotidianamente i clienti nelle scelte riorganizzative per ampliare sia la capacità di storage che le sue funzionalità, interfacciandosi con i sistemi già in uso per garantire zero sprechi e massima interazione. La nostra esperienza ci permette di comprendere appieno la situazione per realizzare l'obiettivo del cliente, valorizzando al meglio le soluzioni IBM all'interno dell'infrastruttura già esistente, senza stravolgere l'architettura e i suoi metodi d'implementazione. I progetti firmati da Mauden mirano a ottimizzare la conservazione dei dati di un'azienda, combinando funzionalità già esistenti con quelle dei software IBM più avanzati.”

Aon potenzia l'infrastruttura IT grazie a Mauden

Aon è il primo gruppo in Italia e nel mondo nella consulenza dei rischi e delle risorse umane, nell'intermediazione assicurativa e riassicurativa e si è affidato a Mauden per rivedere il sistema di backup tradizionale, come spiega Diego Tommasi, Italy IT infrastructure manager Aon: “Abbiamo chiesto a Mauden di aggiornare tutto il sistema di backup della nostra infrastruttura IT italiana, perché la precedente soluzione aveva raggiunto diversi limiti, sia da un punto di vista capacitivo che di performance. Inoltre, il nostro sistema di backup doveva gestire la messa in produzione di una serie di nuovi progetti molto importanti e onerosi, anche dal punto di vista del carico capacitivo sullo storage. Mauden ci ha proposto una nuova architettura di backup basata su sistemi IBM, con la peculiarità di sfruttare le funzionalità software avanzate del nuovo sistema piuttosto che dedicarsi, come precedentemente fatto, alla componente hardware. Questo sistema gestisce il 100% del backup, nonché come attività finale l'archiviazione di una replica per il nostro sito di Disaster Recovery.”

Grazie all'introduzione di IBM Spectrum, Aon può ora contare su una maggiore protezione delle informazioni e ha migliorato la flessibilità e la scalabilità della sua infrastruttura svincolando le funzionalità dall'hardware. Il mix di tecnologia e architettura innovativa abilita la replica tra due siti garantendo la continuità di servizio in tempi e modi adeguati alle esigenze più stringenti delle aziende enterprise.

Continua Tommasi: “Mauden è riuscita a seguirci a 360 gradi in questo progetto, soddisfacendo le nostre necessità e garantendo la giusta personalizzazione per mantenere quell'efficienza e quelle performance che Aon richiedeva da un sistema di backup mission critical come quello che abbiamo implementato. Mauden ci ha seguito anche nella gestione delle problematiche non programmate, ma sorte come può capitare in ogni progetto di questa complessità, garantendo una risoluzione adeguata a proseguire e concludere tutti i task che ci eravamo programmati.”

Grazie alle famiglie IBM Storwize e IBM Spectrum, Mauden è in grado di mettere a disposizione anche dei clienti non enterprise piattaforme con funzionalità e supporto di applicativi un tempo appannaggio esclusivo dei colossi aziendali: virtualizzazione interna degli storage, encryption e sistemi All-Flash più performanti e flessibili, in grado di supportare anche quelle applicazioni che richiedono le più alte capacità computazionali.

Conclude Knight: “Mauden e IBM rappresentano oggi un connubio perfetto per realizzare un'architettura all'avanguardia, già pronta a sostenere e promuovere i nuovi ambienti tipici dell'industria 4.0 come IoT, Machine Learning e Intelligenza Artificiale”.

Loading...

Riproduzione riservata ©
    Per saperne di più

    loading...

    Brand connect

    Loading...

    Newsletter

    Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

    Iscriviti