ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùbilanci e mercati

Apple, Amazon, Google e Facebook salvano la Borsa? La risposta dalle trimestrali

Dopo i dati di Microsoft, che è scesa successivamente alla loro pubblicazione, arrivano i numeri di altri big dell’hi-tech. Ecco cosa guardare e come interpretare i conti che sono resi noti nella seduta odierna.

di Vittorio Carlini

default onloading pic

Dopo i dati di Microsoft, che è scesa successivamente alla loro pubblicazione, arrivano i numeri di altri big dell’hi-tech. Ecco cosa guardare e come interpretare i conti che sono resi noti nella seduta odierna.


3' di lettura

Ancore di salvataggio o boomerang? Sono le società tecnologiche statunitensi. Giganti hi-tech che, oggi, rendono di conto al mercato. Dopo l’antipasto di martedì con Microsoft, scendono sul parterre, tra le altre, Amazon, Facebook, Apple e Alphabet (Google). Oltre 4.800 miliardi di capitalizzazione che, nella stessa seduta, pubblica la trimestrale. L’attesa è alta. Il che non stupisce. Queste società, finora, hanno permesso la rimonta di Wall Street. Il gruppo del melafonino, da inizio anno, sale...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti