PAGAMENTI MOBILI

Apple Pay arriva in Italia con UniCredit, Carrefour e Boon

default onloading pic


1' di lettura

Apple Pay arriva in Italia. Il sistema sviluppato da Cupertino consente pagamenti direttamente con iPhone o Apple Watch nei negozi con terminale (o Pos). L’arrivo in Italia era atteso da tempo, visto che il servizio è stato lanciato negli Usa nel 2014 e poi progressivamente esteso in Australia, Canada, Cina, Francia, Giappone, Hong Kong, Nuova Zelanda, Regno Unito, Russia, Singapore, Spagna, Svizzera. L’annuncio è stato dato da Apple sul proprio sito. Ancora incerta la tempistica: l’azienda scrive “in arrivo”, dunque potrebbe trattarsi di un rilascio a giorni.

Potranno essere associate al telefono le carte Visa e Mastercard e i circuiti bancari UniCredit, Carrefour Banca e Boon. Come detto, il servizio funziona nei negozi fisici. Il telefono si avvicina al terminale come fosse una carta contactless, e per funzionare ha bisogno del riconoscimento dell’identità con il touch ID. Apple Pay si può usare anche negli acquisti in app su iOS oppure per gli acquisti via web con il browser proprietario Safari.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti