Tecnologie

Dagli AirPods 3 ai nuovi MacBook Pro: ecco tutte le novità di Apple

Dalle nuove generazione di auricolari wireless alla coppia di MacBook da 14 e 16 pollici, gli annunci arrivati da Cupertino

di Biagio Simonetta

Apple presenta i nuovi iPhone 13, iPad Mini e Apple Watch 7

3' di lettura

È un evento Apple che crea meno suggestione, quello andato di scena in questi minuti a Cupertino. Perché gli iPhone – da sempre oggetto di punta del colosso californiano – sono arrivati già da qualche settimana. Eppure, per chi aspettava notizie sui nuovi Mac e sulle nuove cuffiette (Airpods) le sorprese non sono mancate. Ecco, allora, cosa hanno presentato Tim Cook e la sua squadra.

Apple Music, ecco Voice Plan

Si chiama Voice Plan, ed è il nuovo piano per il servizio di streaming musicale dell’azienda di Cupertino che sarà disponibile fra qualche settimana. Apple Music è il primo e vero competitor di Spotify, e l'azienda californiana ha deciso di rompere un po' gli schemi con questo piano, disponibile a 4,99 euro al mese, con cui caricheremo le nostre playlist direttamente attraverso Siri. Ecco, il vero punto è proprio questo: la musica sarà controllabile solo attraverso l'assistente vocale. E questo, in qualche modo, lascia presumere che è pensato molto per gli HomePod, i piccoli speaker intelligenti di Apple. Non è un caso che ne è stato presentato uno nuovo di zecca, che arrivare anche in Italia (fino a oggi non era mai successo).

Loading...

I nuovi HomePod Mini (anche in Italia)

E infatti i nuovi HomePod Mini sono il secondo annuncio della serata. Arrivano sum mercato a inizio novembre e le colorazioni spaziano: giallo, arancione e blu, più i soli bianco e nero. Costeranno 99 euro. Sarà interessante vedere il debutto di questi dispositivi sul nostro mercato.AirPods 3 Erano molto attese. E Apple le ha tirate fuori dal cilindro. Le cuffiette AirPods 3 promettono grandi cose. Il design è molto simile a quello delle AirPods Pro, ma sembra mancare il classico gommino in silicone (che del resto non piace a tutti).

Quindi bastoncino più corto delle due generazioni precedenti, e audio molto migliorato. C'è un nuovo driver dedicato che dovrebbe funzionare molto bene nell'ascolto della musica, definendo meglio bassi e alti. Dai dati diffusi da Apple, queste AirPods 3 dovrebbero garantire un'autonomia di 6 ore. E con soli 5 minuti di ricarica nella sua custodia, dovrebbero garantire l'ascolto della musica per circa un'ora. Non male. Il prezzo? 199 euro. Restano in commercio anche gli AirPods di seconda generazione (a 149 euro), e gli AirPods Pro (che ora includono una custodia di ricarica MagSafe, a 279 euro).

Nuovi processori M1 Pro e Pro Max

Sembra ieri che Apple annunciava il processore M1, decretando la fine di un'era (quello dei chip Intel sui Mac). Ora è già tempo di un nuovo annuncio. Ecco allora M1 Pro, che migliora ulteriormente le prestazioni: CPU fino a 10 core, e GPU a 16 GB. Ma come per iPhone, oltre al Pro, c'è anche l'M1 Pro Max, e qui siamo nel campo dei processori per macchine dedicate ai professionisti. M1 Pro Max, infatti, dalle specifiche annunciate ha 4 volte le prestazioni grafiche di M1, il tutto senza andare ad intaccare i consumi e dunque le prestazioni energetiche: CPU fino a 10 core, e GPU addirittura a 16 GB.

Il nuovo MacBook Pro (col notch)

Ed eccoci ai Mac. Qui fa molto rumore l'annuncio del MacBook Pro (in versione da 14 e 16 pollici), come sempre attesissimo. Questa volta Apple stupisce tutti: lo schermo, infatti, presenta il notch (la classica tacca che è nella parte superiore degli iPhone dal modello X in poi). All'interno del notch trovano spazio sensori e camera per il FaceID, che quindi arriva anche sui Mac. Design come sempre sottilissimo (è spesso appena 15,5 millimetri nella versione 14 pollici e 16,8 in quella da 16).

Ma soprattutto Apple ha deciso di far tornare sui MacBoook Pro anche le porte fisiche. Su questo è presente una uscita Hdmi, tre Thunderbolt 4, un lettore di SD Card e il jack per le cuffie (oltre, chiaramente oltre al connettore per il caricabatteria MagSafe). I prezzi: il modello da 14 pollici parte da 2.349 euro. Mentre il modello da 16 pollici parte da 2.849 euro. Chiaramente i prezzi base sono quelli con il processore M1 Pro. Più cari quelli con M1 Pro Max. La versione più cara in assoluto (16 pollici, con M1 Pro Max e 8 TB di hard disk) arriva a 6.759 euro. Sono subito disponibili per il pre-ordine, ma arriveranno dalla prossima settimana.


Riproduzione riservata ©

Consigli24: idee per lo shopping

Scopri tutte le offerte

Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link, Il Sole 24 Ore riceve una commissione ma per l’utente non c’è alcuna variazione del prezzo finale e tutti i link all’acquisto sono accuratamente vagliati e rimandano a piattaforme sicure di acquisto online

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti