Hospitality

Aquileia ha ceduto l’Hilton Garden Inn di Malpensa

Aquileia Capital Services ha venduto l’hotel in zona aeroporto a Prodea Immobiliare e Malpensa Gestioni, tenant della struttura, al gruppo Zeus International

di Laura Cavestri

1' di lettura

Doppia acquisizione nell’hospitality di lusso. Aquileia Capital Services, società di Bain Capital Credit, specializzata nella gestione del credito garantito e nel real estate, ha annunciato il closing della vendita dell’hotel Hilton Garden Inn di Malpensa al fondo di investimento greco Prodea e di Malpensa Gestioni, società locatrice dell’hotel, al gruppo leader internazionale di hotel management Zeus International.
Il complesso alberghiero si trova a 7 km dall’aeroporto internazionale di Malpensa e a 50 km dal centro di Milano.

È dotato di 207 camere, un ristorante con una capienza di 150 persone e un bar-caffetteria. L’hotel offre anche strutture congressuali: cinque sale autonome e completamente attrezzate a livello tecnologico che possono ospitare fino a 700 persone. Un transfer gratuito tra hotel e aeroporto è compreso nei servizi offerti alla clientela.

Loading...

«Il closing di questa operazione – ha spiegato Alfredo Balzotti, direttore generale di Aquileia Capital Services – è un segnale positivo per la ripartenza del settore dell’hospitality, che continua a riscuotere l’interesse degli investitori. Milano rimane la piazza principale di questo mercato e la vendita che annunciamo oggi ne è la dimostrazione. Nonostante l’emergenza sanitaria, con una importante attività di asset management volta a salvaguardare l’occupancy in una destinazione aeroportuale, abbiamo riportato il valore dell’albergo ai livelli pre-Covid. Non da ultimo l’operazione di Malpensa rafforza ulteriormente i rapporti con Zeus International».

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter RealEstate+

La newsletter premium dedicata al mondo del mercato immobiliare con inchieste esclusive, notizie, analisi ed approfondimenti

Abbonati