dopo l’attentato

Ariana Grande torna a Manchester: concerto di beneficenza per le vittime

(Chris Pizzello/Invision/AP)

1' di lettura

Ariana Grande e altre pop star daranno vita domenica a un concerto di beneficenza per le vittime dell'attentato di Manchester. L'evento, riferisce la Bbc che lo trasmetterà in diretta, si terrà nella stessa città inglese, all'Old Trafford Cricket Ground, che può contenere 50mila spettatori. Hanno confermato fra gli altri la loro partecipazione anche Justin Bieber, Coldplay, Katy Perry, Take That, One Direction's e Miley Cyrus.

Il concerto di beneficenza, per l'esattezza, sarà ospitato nello stadio del cricket di Old Trafford, a Manchester, non in quello del calcio, tempio dello United: si tratta del Lancashire Cricket Club's Old Trafford, la cui capienza è appunto di 50.000 posti. L'attentato del 22 maggio (22 morti, tra cui 7 bambini, e decine di feriti) è stato perpetrato da un terrorista suicida, Salman Abedi, giovane britannico di radici libiche, proprio alla fine di un concerto di Ariana Grande, davanti alla Manchester Arena. La giovane cantante italo-americana, idolo dei giovanissimi, non aveva riportato danni e nel giro di poche ore aveva fatto ritorno a casa sua, in Florida, in stato di shock.

Loading...

Non aveva tuttavia mancato di inviare messaggi di solidarietà e vicinanza alle vittime, e qualche giorno dopo di promettere un'iniziativa in favore di Manchester. Iniziativa che ora viene annunciata a sorpresa, a tamburo battente. Tutti gli artisti che si sono dichiarati disponibili sono, come Ariana, star del pubblico più giovane. Fra i nomi, pure Usher e Pharrell.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti