INNOVAZIONE

Arriva una tecnologia per far durare di più i pneumatici e renderli sostenibli

Bridgestone lancia Techsyn per produrre pneumatici durevoli e sostenibili

di Danilo Loda

2' di lettura

Bridgestone, insieme ad Arlanxeo e Solvay, ha annunciato il lancio di Techsyn, una piattaforma tecnologica sviluppata congiuntamente che nelle intenzioni del trio di aziende dovrebbe rendere possibile la produzione di pneumatici di nuova generazione che offriranno un miglioramento di alcune delle problematiche più comuni quali resistenza al rotoloamento e usura. Techsyn è nata inoltre pensando all'ambiente ed è diventata realtà in soli 24 mesi, grazie al lavoro gomito a gomito delle tre aziende coinvolte. Ognuna di queste ha messo al servizio delle altre le proprie competenze specifiche: la silice avanzata di Solvay, l'esperienza di Arlanxeo nello sviluppo, produzione e fornitura di nuovi polimeri per pneumatici e l'alta tecnologia delle mescole di Bridgestone.

Techsyn è una tecnologia che consente di combinare gomma sintetica chimicamente ottimizzata con silice su misura che interagisce a livello molecolare. Secondo Bridgestone gli pneumatici realizzati con tale tecnologia si usurano fino al 30% in meno e garantiscono fino al 6% in meno di resistenza al rotolamento rispetto ai tradizionali pneumatici estivi premium commercializzati nella regione EMIA dal brand. Questa nuova tecnologia, quindi, consentirà di migliorare la sostenibilità del pneumatico, con una riduzione del consumo complessivo di carburante, delle emissioni di CO2 e un aumento del chilometraggio del battistrada. Il tutto a beneficio della durata complessiva degli pneumatici, che verranno quindi sostituiti con minore frequenza, riducendo il consumo di materie prime a lungo termine.

Loading...

La flessibilità della tecnologia Techsyn consentirà a Bridgestone di poterla mixare con altre già presenti e integrare sui pneumatici in produzione. Un esempio è la combinazione tra TechStn e Enliten, che consentirà a Bridgestone di produttre pneumatici dal peso ancora più ridutto senza subire perdite di prestazioni. Bridgestone sta pensando di portare la tecnologia Techsyn su diverse categorie di pneumatici e renderla disponibile per altrettante classi di veicoli.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti