ArtEconomy24

Christie's: nell'asta 19th Century European Art Sale offerta una…

  • Abbonati
  • Accedi
In Primo Piano

Christie's: nell'asta 19th Century European Art Sale offerta una pittura pastorale recentemente scoperta

  • –di Massimo De Palma

Nell'appuntamento del prossimo 22 maggio, 19th Century European Art Sale a Londra Christie's ha annunciato che saranno battuti per la prima volta due importanti dipinti. Una pittura pastorale recentemente scoperta attribuita al pittore austriaco del periodo Biedermeier, Ferdinand Georg Waldmüller (1793-1865), A Doric Temple in Sicily with Castelmola and Taormina beyond. Il Museo Belvedere di Vienna, che possiede in collezione diverse opere di Waldmüller, ha confermato che il lavoro appartiene all'artista in quanto facente parte di una serie di dipinti eseguiti nel 1840. La stima pre asta dell'opera è compresa tra 200.00-300.000 sterline.

Nell'asta sarà messo in vendita anche uno dei dipinti più importanti di Franz Von Stuck, Ercole e l'Idra, 1915, con la cornice originale, appartenuto alla famiglia dell'artista, tramandato di generazione in generazione, viene offerto in asta direttamente dalla famiglia con una stima compresa tra 250.000-350.000 sterline.

L'asta presenterà opere appartenenti a diversi ambienti culturali e aree geografiche che testimoniano l'influenza delle numerose correnti intellettuali e sociali del 19° secolo in Europa e anche arte orientale. A fine gennaio Christie's ha aggiudicato in un'asta simile,19th Century European Art Inclunding Orientalist Art, 162 lotti su un totale di 219 offerti, battendo il 74% del numero dei lotti e l'85% in valore per un ammontare complessivo, compreso il buyer's premium, pari a circa 885mila sterline.

Tra gli 89 lotti offerti, con una stima pre asta tra 3.745.000- 5.528.000 sterline, saranno battuti dipinti di Jean-Baptiste Camille Corot e Gustave Courbet (1796-1875). Due i dipinti di Jean-Baptiste Camille Corot (1796-1875): il primo, Les danseurs de Castel Gandolfo è uno delle prime opere di una serie di paesaggi poetici all'italiana raffiguranti giovani danzatori (stima 200.000-300.000 £). Il secondo dipinto, intitolato Sous bois-un tronc d'arbre abbattu en travers d'un ruisseau, dal 1874, è una singolare tela di proprietà di un rinomato collezionista britannico, James Staats Forbes, che possiede un'importante collezione di opere di Corot e di artisti della Barbizon school. L'opera andrà in asta con una stima compresa tra 100.000-150.000 sterline.
Tra le altre opere troviamo, Entrée de forêt, un potente e spiazzante paesaggio dipinto di Gustave Courbet (1819-1877) (stima 180.000-250.000 £).

Questa opera fa parte di una serie di paesaggi dipinti da Courbet a metà degli anni 1860, ispirati alla campagna montuosa e boscosa della natia Francia orientale. Nel dipinto due imponenti faggi in primo piano dominano una piccola area di cielo sullo sfondo. In questo lavoro, la mancanza di una linea di orizzonte in tutta la maggior parte della tela, la prospettiva verso l'alto, e l'uso di colori scuri, spingono l'intero piano del quadro verso lo spettatore, che rafforza la presenza incombente dei due alberi.

Christie's, nella sezione orientalista, offrirà il dipinto A Marketplace at the entrance to a bazaar, dell'artista Alberto Pasini, (stima: £ 200,000-300,000). Il più importante e dotato dei pittori orientalisti italiani, Pasini ha trascorso diversi anni in Oriente, attraverso ripetuti viaggi in Persia, Egitto e, soprattutto, a Istanbul. I suoi dipinti sono stati realizzati attraverso i numerosi disegni eseguiti nei viaggi, ma molti anni dopo il suo ritorno in Italia. Il dipinto, che mostra un mercato all'ingresso di un bazar, rappresenta uno dei motivi preferiti dall'artista.

Fanno parte della sezione orientalista anche una selezione di opere di Frederick Arthur Bridgman (1847-1928), allievo di Jean-Léon Gérôme, Bridgman era il più importante pittore orientalista della sua epoca. Più di ogni altro artista appartenente al genere orientalista, il soggetto principale di Bridgman erano figure femminili nella vita quotidiana ritratte in ambienti domestici o, come nel lavoro presentato in asta, coinvolte nelle attività di tutti i giorni. Gli interni dai colori vivaci di The Fountain Room sarà battuto partendo da una stima compresa tra 140,000 e 180,000 sterline. Il dipinto On the terrace, eseguito intorno al 1890, ritrae alcune donne sulle terrazze di Algeri, con il mare, ben visibile sullo sfondo (stima 80.000-120.000 £).

© Riproduzione riservata