ArtEconomy24

Colleziono arte latino-americana per sostenere gli artisti emergenti,…

  • Abbonati
  • Accedi
Collezionare

Colleziono arte latino-americana per sostenere gli artisti emergenti, parola di Alejandro Castaño

Alejandro Castaño (52 anni) architetto, tra i più importanti collezionisti della Colombia, ha iniziato a collezionare opere d'arte quando era all'università e nel corso degli anni il suo “coinvolgimento” con l'arte contemporanea colombiana e latino americana è cresciuto ben oltre le sue aspettative.
La sua vera passione è sostenere gli artisti emergenti colombiani e promuovere la Colombia come centro artistico. Possiede una collezione che conta circa 1.500 opere di arte latino-americana in gran parte appese alle pareti della sua abitazione di tre piani situata in un quartiere residenziale a Bogotà aperta al pubblico in occasione di eventi culturali e durante al settimana di ArtBo

, l'annuale fiera d'arte contemporanea che quest'anno si è svolta dal 27 al 30 ottobre.

Quali opere e quali artisti sono presenti in collezione ?
La collezione spazia dai disegni ai dipinti dalla video-arte alle installazioni e, oltre agli artisti emergenti colombiani, vi sono artisti latinoamericani mid-career acquistati alle fiere internazionali, artisti colombiani già affermati come Eduardo Ramirez Villamizar, Ana Mercedes Hoyos, Miguel Ángel Rojas. Non posso non citare, sempre tra gli artisiti colombiani, Adriana Duque, la mia preferita, oltre a Mateo López, Nicolás París, Juan Carlos Delgado, Miguel Ángel Rojas, Camilo Bojacá, Andrés Matías, Harrison Tobón, Johanna Calle. Sair García, Julio Acero, Miler Lagos. Tra gli artisti dell'America Latina, Priscilla Monge (Costa Rica), K'cho (Cuba), Aldo Chaparro (Perù) e Carlos Garaicoa (Cuba).

Qual è il filo conduttore della collezione?
Escludendo la video-arte e alcune fotografie, le altre opere sono oggetti, installazioni che presentano una consistenza materiale, si possono toccare come ad esempio le installazioni o le opere di Mateo López.

Considera l'arte un investimento?
No, anche se sono ben consapevole che il valore economico della mia collezione è cresciuto nel tempo in virtù del fatto che gli artisti che ho sostenuto in passato sono ormai riconosciuti dal mercato. La mia collezione non è un investimento, dal quale ottenere un profitto, piuttosto penso che in futuro dovrebbe essere aperta al pubblico.

Quali sono gli artisti che segue con maggior interesse in questo momento?
Adriana Duque, Mateo López, Nicolás París e tutti colombiani.

Il primo e l'ultimo acquisto?
Il primo acquisto non lo ricordo, risale a tanti fa quando ero all'università e all'epoca collezionavo le locandine delle mostre tuttora presenti nella mia collezione. L'ultimo acquisto, due sculture in fibra di vetro dell'artista argentino Pablo Smidt.

Qual è la fascia di prezzo delle opere in collezione?
Il valore medio è 5mila dollari, e il range oscilla tra mille e 50mila dollari.

Come è cambiata la scena artistica e il mercato dell'arte in Colombia da quando ha iniziato a collezionare?
Quando ho iniziato a collezionare, in Colombia il collezionismo era un fenomeno molto limitato. Oggi, la scena artistica è interessante e vivace e in molti hanno riconosciuto che l'arte non è solo un investimento, ma un fattore molto importante che contribuisce ad accrescere il ruolo della Colombia a livello internazionale. In questi anni il numero delle gallerie d'arte è cresciuto in modo esponenziale e la maggior parte partecipa alle più importanti fiere d'arte internazionali. Ciò ha favorito la visibilità degli artisti e della Colombia come capitale d'arte. Un altro indicatore di questa crescita va ricercato nel fatto che le fiere si sono moltiplicate e hanno ottenuto un riconoscimento internazionale.

C'è ancora spazio per la crescita degli artisti colombiani?
Si, il riconoscimento internazionale che la Colombia ha guadagnato con un'offerta di arte di qualità ha consentito alla scena artistica di continuare a crescere e inoltre curatori, direttori di istituzioni come il MoMa,il Getty Museum , la Tate di Londra sono molto interessati all'arte contemporanea colombiana.

Quali sono artisti gli che hanno avuto un maggior riconoscimento anche in termini economici?
Nicolás París, Mateo López, Miler Lagos e Adriana Duque.

E quelli ancora sottovalutati?
Non penso ci siano artisti sottovalutati, a mio avviso sono solo artisti emergenti.

Quali tra gli artisti emergenti colombiani occorre seguire con maggior attenzione?
Harrison Tobón, Julio Acero e Daniel Salamanca.

Dove acquista le opere?
Direttamente dall'artista se non è rappresentato da una galleria, dalle gallerie, quasi tutte le più importanti gallerie in Colombia, e alle fiere d'arte.

© Riproduzione riservata