ArtEconomy24

11/12 Karin Schneider da Lévy Gorvy di New York

  • Abbonati
  • Accedi

    Bilancio positivo per l'Armory Show a New York, ecco le vendite delle gallerie

    L'Armory Show continua ad avere un suo perché. L'arrivo di Frieze non è riuscito ad eclissare la fiera newyorkese, una delle prime a livello internazionale. Nonostante la competizione con le aste di Londra e il Tefaf a Maastricht - e la tempesta di neve - la 24esima edizione della fiera (7-11 marzo), la prima sotto la direzione di Nicole Berry (ex-direttrice di Expo Chicago) ha lasciato i galleristi soddisfatti. La fiera ha attratto 65.000 visitatori. I galleristi sono stati 198 da 31 Paesi. Ecco, allora, il bilancio di alcune delle gallerie che hanno partecipato con le vendite registrate, rivelate dagli organizzatori della fiera

    11/12 Karin Schneider da Lévy Gorvy di New York

    La galleria Lévy Gorvy di Dominique Lévy e Brett Gorvy ha partecipato alla fiera per la seconda volta nella serie Focus con una personale di Karin Schneider. Così come l'anno scorso con Senga Nengudi, anche quest'anno la galleria ha registrato il tutto esaurito e ha venduto 14 opere dell'artista in collezioni di New York e internazionali. Ora sta discutendo di creare una personale per l'artista in Asia.

    © Riproduzione riservata