ArtEconomy24

Struttura con filo poligonale, 1963.

  • Abbonati
  • Accedi

Struttura con filo poligonale, 1963.

Manfredo Massironi  Padova, 1937-2011

Tecnica: Fili in tensione su telaio in legno, 53 x 53 x 10 cm.
Stima: 20.000 € comprensivo di Iva e Diritto di seguito.
Courtesy opera: Galleria 10 A.M. Art.
Archivio: Non esiste.
Catalogo ragionato: Non esiste. Il catalogo di riferimento più aggiornato è «Manfredo Massironi e la dinamica dell’oggetto visivo» relativo all’omonima mostra curata da Annamaria Sandonà, edito nel 2008 da Allemandi.

In galleria: Le sue opere sono trattate da numerose gallerie, in particolare Galleria 10A.M. Art (Milano), Kanalidarte (Brescia) e Galleria Valmore (Vicenza).Quotazione: L'aggiudicazione più recente è 10.000 € per l'opera Struttura trasparente, 1960, 35 x 65 x 5 cm, cartone vetro e legno, da Dorotheum il 17 maggio 2018 da una stima di 7-10.000€. In asta i passaggi sono stati 93 di cui 55 venduti (pari al 59%). In galleria ( 10 A.M. Art) le opere vanno da di 6-7.000- 30.000 €.
Top-price: 20.000 € per MS , MG, 1969, 78 x 50 x 55 cm, motore, cilindro metallico e lampade, da Aste Boetto, il 17 aprile 2018, da una stima di 20-25.000 €.

Commento:
Nato a Padova nel 1937, studia architettura e poi disegno industriale a Venezia.Nel 1959 fonda a Padova il Gruppo N insieme a Edoardo Landi, Toni Costa, Ennio Chiggio e Alberto Biasi.Dal 1960 al 1967 espone a tutte le manifestazioni del gruppo e alle più importanti rassegne di arte cinetica e programmata in musei e gallerie di tutto il mondo.Dal 1967 si dedica allo studio della psicologia della percezione visiva, a cui affianca un’intensa attività didattica presso le Università di Bologna, Roma e, infine, Verona.Muore nel 2011. La sua produzione ricalca perfettamente i suoi studi e le sue ricerche. È nelle collezioni dei musei già citati per gli altri autori del Gruppo N e anche nelle Gallerie d’Italia e nella Peggy Guggenheim Collection. (Greta Bava Gnerro)