ArtEconomy24

Struttura Visuale, 1961-71

  • Abbonati
  • Accedi

Struttura Visuale, 1961-71

Edoardo Landi  San Felice sul Panaro (Modena), 1937

Tecnica: Filo elastico su legno dipinto acrilico, 66 x 66 x 3,5 cm
Stima: 25.000 €.
Courtesy opera: Galleria Santo Ficara, Firenze
Archivio: Non esiste.
Catalogo ragionato: Non esiste.

In galleria: È rappresentato dalla Galleria Santo Ficara di Firenze. Lo trattano anche Mayor Gallery di Londra e Piero Atchugarry Gallery di Pueblo Garzón, Uruguay.Quotazione: L'aggiudicazione più recente è 5.200 € per Superficie S.B.N 61, 1961, 49,5 x 49,5 cm, carta trasparente sovrapposta, da Martini Studio D’Arte, Brescia, il 20 giugno 2018 da una stima di 8-10.000 €. I passaggi in asta sono stati 131 di cui 93 venduti (70%). In galleria (Santo Ficara, Firenze) le opere vanno da 18.000 a 25.000 €.
Top-price: 32.000 € per Struttura visuale variabile, 1960-62, 64 x 64 x 11 cm, legno e cartoncino, da Cambi Casa d’Aste, Milano, il 28 novembre 2017 dalla stima di 8-12.000 €.

Commento:
Nato nel 1937 a San Felice sul Panaro (Modena), opera da sempre tra Venezia, Padova e Milano. A Venezia si laurea in Architettura. Nel 1959 costituisce a Padova il Gruppo N con Alberto Biasi, Manfredo Massironi, Toni Costa ed Ennio Chiggio. Nel 1961 è tra i promotori internazionali della Nuova Tendenza. Le sue opere riflettono l’interesse del gruppo per le ripetizioni, le variazioni cromatiche e formali e gli accadimenti casuali alla base dell’Arte Programmata e Cinetica. Nel 1965 è nella mostra «The Responsive Eye» del MoMa di New York ed espone anche alla 22ª Biennale di Venezia a quella di Praga, e alla 10ª e 13ª Quadriennale Nazionale d’Arte di Roma. È docente di Disegno Industriale nella Facoltà di Architettura del Politecnico di Milano. Le sue opere sono al MoMA, al Macba di Buenos Aires, al Muzeum Sztuki w Lodz di Varsavia, e nelle collezioni private di Giovanni Casasco e nella Collezione VAF Stiftung, Francoforte.(Francesca Meola)